Pagina 3 di 5

Re: ma li scrive tutti lui?!

Inviato: gio giu 26, 2014 1:24 pm
da Giacomo Petrie
c'erano voci che veniva aiutato dal figlio...

Re: ma li scrive tutti lui?!

Inviato: gio giu 26, 2014 1:47 pm
da sam
Quale dei due? Lo stile di Joe Hill non mi sembra compatibile..
Comunque mi sembra davvero incredibile che si possa pensare una cosa del genere..

Re: ma li scrive tutti lui?!

Inviato: gio giu 26, 2014 2:04 pm
da Giacomo Petrie
Owen. Spero proprio di no. :|

Re: ma li scrive tutti lui?!

Inviato: gio giu 26, 2014 6:13 pm
da Terru_theTerror
ahahahah!!!

Queste voci mi fanno proprio ridere. Nel mondo ci sono molti autori ancor più prolifici di lui, come per esempio Josè Carlos Ryoki, guadate qui:

http://libri-cinema-cultura-societa.blo ... mondo.html

Lunghi giorni e piacevoli letture,
T_theT

Re: ma li scrive tutti lui?!

Inviato: gio ago 28, 2014 11:54 pm
da nipo
Oltre al re sono anche un fan accanito di Dario Argento. E' notoriamente un amico di King, spesso gli ha chiesto di dirigere un film tratto da un suo libro, già dai tempi delle "notti di Salem", gli aveva anche proposto "l'ombra dello scorpione", ma Argento ha sempre declinato in quanto non se la sente di lavorare su materiale di altri, a suo dire non si sentirebbe all'altezza (per me ci riuscirebbe alla grande...). Comunque qualche anno fa Argento fu intervistato e disse chiaramente che parlando con King, era uscito fuori che lui ha delle persone che scrivono per lui, ma naturalmente il prodotto finito viene filtrato da King stesso e riadattato alla sua sensibilità... Che dire, potrebbe essere una testimonianza di come vanno le cose... Ora il discorso è :voglio crederci o no? Come dicevo, Argento lo seguo da sempre e non è il tipo che parla male delle persone, che le sminuisce, anzi, le rispetta, ma in alcuni casi, nelle interviste, può sembrare ingenuo, e dice chiaramente come stanno le cose, non è uno che ha peli sulla lingua, quindi in quel momento mi sono sentito di credergli. Il mio pensiero finale è stato che King all'inizio scriveva i suoi libri, ma con il tempo, con l'aumentare della fatica, degli "acciacchi", credo che un aiutino se lo faccia dare, anche se, comunque, alla fine nel libro io ritrovo King, non altri, la sua voce è riconoscibilissima. Forse è anche questa la sua bravura, uniformare nel suo stile anche opere diverse...

Re: ma li scrive tutti lui?!

Inviato: ven ago 29, 2014 2:24 pm
da Lemmy85
nipo ha scritto:Oltre al re sono anche un fan accanito di Dario Argento. E' notoriamente un amico di King, spesso gli ha chiesto di dirigere un film tratto da un suo libro, già dai tempi delle "notti di Salem", gli aveva anche proposto "l'ombra dello scorpione", ma Argento ha sempre declinato in quanto non se la sente di lavorare su materiale di altri, a suo dire non si sentirebbe all'altezza (per me ci riuscirebbe alla grande...). Comunque qualche anno fa Argento fu intervistato e disse chiaramente che parlando con King, era uscito fuori che lui ha delle persone che scrivono per lui, ma naturalmente il prodotto finito viene filtrato da King stesso e riadattato alla sua sensibilità... Che dire, potrebbe essere una testimonianza di come vanno le cose... Ora il discorso è :voglio crederci o no? Come dicevo, Argento lo seguo da sempre e non è il tipo che parla male delle persone, che le sminuisce, anzi, le rispetta, ma in alcuni casi, nelle interviste, può sembrare ingenuo, e dice chiaramente come stanno le cose, non è uno che ha peli sulla lingua, quindi in quel momento mi sono sentito di credergli. Il mio pensiero finale è stato che King all'inizio scriveva i suoi libri, ma con il tempo, con l'aumentare della fatica, degli "acciacchi", credo che un aiutino se lo faccia dare, anche se, comunque, alla fine nel libro io ritrovo King, non altri, la sua voce è riconoscibilissima. Forse è anche questa la sua bravura, uniformare nel suo stile anche opere diverse...

oh ma che mazzuolata che mi dai anche a me piace molto Argento e dalle poche sue interviste che ho visto è sembrato anche a me che sia uno che parla senza malizia ma spero proprio che abbia frainteso ..insomma avrà sicuramente dei collaboratori che fanno delle ricerche per lui o che lo aiutano a tenere le idee ordinate ma che scrivano al suo posto spero proprio di no è già una delusione aver scoperto che certi suoi libri sono stati tradotti in modo approssimativo o tagliando addirittura dei pezzi..

Re: ma li scrive tutti lui?!

Inviato: ven ago 29, 2014 2:24 pm
da Lemmy85
nipo ha scritto:Oltre al re sono anche un fan accanito di Dario Argento. E' notoriamente un amico di King, spesso gli ha chiesto di dirigere un film tratto da un suo libro, già dai tempi delle "notti di Salem", gli aveva anche proposto "l'ombra dello scorpione", ma Argento ha sempre declinato in quanto non se la sente di lavorare su materiale di altri, a suo dire non si sentirebbe all'altezza (per me ci riuscirebbe alla grande...). Comunque qualche anno fa Argento fu intervistato e disse chiaramente che parlando con King, era uscito fuori che lui ha delle persone che scrivono per lui, ma naturalmente il prodotto finito viene filtrato da King stesso e riadattato alla sua sensibilità... Che dire, potrebbe essere una testimonianza di come vanno le cose... Ora il discorso è :voglio crederci o no? Come dicevo, Argento lo seguo da sempre e non è il tipo che parla male delle persone, che le sminuisce, anzi, le rispetta, ma in alcuni casi, nelle interviste, può sembrare ingenuo, e dice chiaramente come stanno le cose, non è uno che ha peli sulla lingua, quindi in quel momento mi sono sentito di credergli. Il mio pensiero finale è stato che King all'inizio scriveva i suoi libri, ma con il tempo, con l'aumentare della fatica, degli "acciacchi", credo che un aiutino se lo faccia dare, anche se, comunque, alla fine nel libro io ritrovo King, non altri, la sua voce è riconoscibilissima. Forse è anche questa la sua bravura, uniformare nel suo stile anche opere diverse...

oh ma che mazzuolata che mi dai anche a me piace molto Argento e dalle poche sue interviste che ho visto è sembrato anche a me che sia uno che parla senza malizia ma spero proprio che abbia frainteso ..insomma avrà sicuramente dei collaboratori che fanno delle ricerche per lui o che lo aiutano a tenere le idee ordinate ma che scrivano al suo posto spero proprio di no è già una delusione aver scoperto che certi suoi libri sono stati tradotti in modo approssimativo o tagliando addirittura dei pezzi..

Re: ma li scrive tutti lui?!

Inviato: ven ago 29, 2014 3:14 pm
da Terru_theTerror
L'amore di King per la scrittura è enorme, ed anche il rispetto che le porta. Il non riuscire a scrivere dopo il grave incidente che lo colpì nel '99 lo portò quasi alla depressione.
King scrive oggi meno di ieri, ma ha un ritmo comunque molto serrato. Negli anni d'oro scriveva 2000 parole al giorno (circa una pagina e mezza), tutti i giorni. Un totale di circa 550 pagine all'anno, se vogliamo fare i conti della serva. Un paio di romanzi di media lunghezza l'anno quindi.

Per maggiori info sull'argomento leggetevi On Writing.
Per avere un'idea su chi siano gli scrittori veramente prolifici ai limiti della follia:
http://www.smartweek.it/i-10-scrittori- ... tteratura/

Lunghi giorni e piacevoli letture,
T_theT

Re: ma li scrive tutti lui?!

Inviato: sab ago 30, 2014 10:38 am
da Lemmy85
Terru io spero che sia come dici tu ammiro troppo King e credo che sia tutto frutto della sua mente

Re: ma li scrive tutti lui?!

Inviato: lun nov 10, 2014 6:02 pm
da hatter
sam ha scritto:
Giacomo Petrie ha scritto:Molti mi hanno detto che Mr. Mercedes come Joyland manca un pò delle solite digressioni alla King.
Secondo voi è cambiato un pò il suo stile? Ha generi differenti di libri, quelli più immediati, quelli più complessi? Oppure non li scrive tutti lui in parte?
Voi che dite, sono curioso. :shock:

Il suo stile è cambiato decisamente, ma non ha senso pensare che alcuni libri se li faccia scrivere da altri perchè tutti i suoi ultimi libri per me hanno lo stesso stile che io definisco più "delicato" anche doctor sleep e 22/11/63 sono così, quindi se non li scrive lui devo dedurre che comunque sono tutti scritti dalla stessa persona! :mrgreen:

Sto leggendo a rilento Mr Mercedes, nn so se ci possa essere lo zampino di altri ma posso affermare che (per ora) manca qualcosa. Anche qualcosa in piu di un semplice qualcosa.

Re: ma li scrive tutti lui?!

Inviato: lun nov 10, 2014 6:29 pm
da sam
Ma, ditemi, a che pro leggere i libri di uno scrittore se pensate non sia lui a scriverli? Con tutti i libri che ci sono al mondo io non perderei il mio tempo a dar soldi e attenzioni a uno che si fa scrivere i libri dal figlio o chi per lui! :roll:

Re: ma li scrive tutti lui?!

Inviato: lun nov 10, 2014 6:33 pm
da hatter
sam ha scritto:Ma, ditemi, a che pro leggere i libri di uno scrittore se pensate non sia lui a scriverli? Con tutti i libri che ci sono al mondo io non perderei il mio tempo a dar soldi e attenzioni a uno che si fa scrivere i libri dal figlio o chi per lui! :roll:

In realta (per quel che mi riguarda) nn credo li scriva qualcun altro perciò mi ci butto in ogni caso. Finora non sono mai stata perplessa, ho solo mosso una piccola critica riguardo la mancanza di un tocco kinghiano in mr mercedes.. che non ho comunque ancora finito perciò potrei ricredermi! :)

Re: ma li scrive tutti lui?!

Inviato: lun nov 10, 2014 6:35 pm
da sam
hatter ha scritto:
sam ha scritto:Ma, ditemi, a che pro leggere i libri di uno scrittore se pensate non sia lui a scriverli? Con tutti i libri che ci sono al mondo io non perderei il mio tempo a dar soldi e attenzioni a uno che si fa scrivere i libri dal figlio o chi per lui! :roll:

In realta (per quel che mi riguarda) nn credo li scriva qualcun altro perciò mi ci butto in ogni caso. Finora non sono mai stata perplessa, ho solo mosso una piccola critica riguardo la mancanza di un tocco kinghiano in mr mercedes.. che non ho comunque ancora finito perciò potrei ricredermi! :)

Non mi riferivo al tuo messaggio, ma ad uno che ho letto in un altro topic! :wink: se uno ha la certezza che non sia King a scrivere la maggior parte dei propri lavori, non ha motivo di essere "fan" di King, per me!
p.s. bentornata eh, dov'eri sparita??? :mrgreen:

Re: ma li scrive tutti lui?!

Inviato: lun nov 10, 2014 6:39 pm
da hatter
sam ha scritto:
hatter ha scritto:
sam ha scritto:Ma, ditemi, a che pro leggere i libri di uno scrittore se pensate non sia lui a scriverli? Con tutti i libri che ci sono al mondo io non perderei il mio tempo a dar soldi e attenzioni a uno che si fa scrivere i libri dal figlio o chi per lui! :roll:

In realta (per quel che mi riguarda) nn credo li scriva qualcun altro perciò mi ci butto in ogni caso. Finora non sono mai stata perplessa, ho solo mosso una piccola critica riguardo la mancanza di un tocco kinghiano in mr mercedes.. che non ho comunque ancora finito perciò potrei ricredermi! :)

Non mi riferivo al tuo messaggio, ma ad uno che ho letto in un altro topic! :wink: se uno ha la certezza che non sia King a scrivere la maggior parte dei propri lavori, non ha motivo di essere "fan" di King, per me!
p.s. bentornata eh, dov'eri sparita??? :mrgreen:

Weeeeee! Bah avevo accantonato tutto questo per rimbambirmi tra i social network. Trovo che questo, sia un posto migliore.
Cmq ti do ragione, nemmeno io leggerei un libro se sapessi con certezza che non è stato l autore a scriverlo

Re: ma li scrive tutti lui?!

Inviato: lun nov 10, 2014 7:44 pm
da Locke
sam ha scritto:Ma, ditemi, a che pro leggere i libri di uno scrittore se pensate non sia lui a scriverli? Con tutti i libri che ci sono al mondo io non perderei il mio tempo a dar soldi e attenzioni a uno che si fa scrivere i libri dal figlio o chi per lui! :roll:

Non avrei saputo dirlo meglio, brava Sam. Anzi da oggi in poi, a tutti quelli che mi tireranno fuori la storia dei ghost writers, e non potete capire quanti sono sui vari social, risponderò citandoti. :mrgreen:

King ha pubblicato il suo primo romanzo nel 1974, quaranta anni fa! È normale che lo stile sia cambiato, evoluto o involuto sta a ognuno dirlo, ma lo è. Io sono tra quelli che preferiscono il Re più giovane, molto più cinico ma non mi fa schifo quello che è ora. È cresciuto, invecchiato o, comunque, si è addolcito ma lo stile a me pare il solito. Non ho mai creduto alla storia dei ghost writers, semplicemente perché, leggendolo da tanto, so che è uno metodico, al limite del maniacale. Lavora tutti i giorni, riprende vecchi manoscritti, pubblica quasi due libri l'anno... per il piacere di farlo. Perché avrebbe potuto smettere e vivere di rendita da decenni no? Che poi dica che lo intriga scrivere con i figli, Joe Hill e Owen King, non mi pare una brutta cosa,anzi. Ma da lì a dire i libri che li scrivano i figli ce ne passa. :)