Pagina 2 di 2

Re: DAVVERO KING E' IL MIGLIORE?

Inviato: gio ago 24, 2017 9:22 pm
da Upson Pratt
è grande. grandissimo. talvolta anche enorme. ma non il migliore (sottinteso: a mio gusto e intendimento).

clive barker mi porta da tutt'altra parte nel giro di poche righe, inventandosi personali mitologie, mondi che la fanno finalmente finita con gli usurati figuri classici dell'orrore (il vampiro, l'animale assassino, lo zombi, l'alieno etc) e aprono a scenari impensabili, inediti, quasi fosse lovecraft sbomballato di pcp. e già che l'ho nominato, per gli stessi motivi anche lovecraft gli sta sopra. personalmente trovo anche che lansdale lo sopravanzi su più fronti e aspetti. questo almeno attenendosi strettamente al genere, altrimenti partirebbe una sfilza di altri nomi. di recente mi è capitato per le mani eliot perlman, e per potenza narrativa è stato una grandissima rivelazione. dovesse mai darsi all'horror farebbe sparire king in uno snap...

ciò non di meno sta tra coloro in cima alla vetta, sì.

Re: DAVVERO KING E' IL MIGLIORE?

Inviato: mer ott 11, 2017 10:27 am
da Giacomo Petrie
Upson Pratt ha scritto:è grande. grandissimo. talvolta anche enorme. ma non il migliore (sottinteso: a mio gusto e intendimento).

clive barker mi porta da tutt'altra parte nel giro di poche righe, inventandosi personali mitologie, mondi che la fanno finalmente finita con gli usurati figuri classici dell'orrore (il vampiro, l'animale assassino, lo zombi, l'alieno etc) e aprono a scenari impensabili, inediti, quasi fosse lovecraft sbomballato di pcp. e già che l'ho nominato, per gli stessi motivi anche lovecraft gli sta sopra. personalmente trovo anche che lansdale lo sopravanzi su più fronti e aspetti. questo almeno attenendosi strettamente al genere, altrimenti partirebbe una sfilza di altri nomi. di recente mi è capitato per le mani eliot perlman, e per potenza narrativa è stato una grandissima rivelazione. dovesse mai darsi all'horror farebbe sparire king in uno snap...

ciò non di meno sta tra coloro in cima alla vetta, sì.


Sono comunque gusti. Questione di emozioni.
Per fortuna siamo tutti diversi altrimenti non ci sarebbe alternativa. :D

Re: DAVVERO KING E' IL MIGLIORE?

Inviato: lun ott 16, 2017 3:05 pm
da Upson Pratt
Giacomo Petrie ha scritto:
Upson Pratt ha scritto:è grande. grandissimo. talvolta anche enorme. ma non il migliore (sottinteso: a mio gusto e intendimento).

clive barker mi porta da tutt'altra parte nel giro di poche righe, inventandosi personali mitologie, mondi che la fanno finalmente finita con gli usurati figuri classici dell'orrore (il vampiro, l'animale assassino, lo zombi, l'alieno etc) e aprono a scenari impensabili, inediti, quasi fosse lovecraft sbomballato di pcp. e già che l'ho nominato, per gli stessi motivi anche lovecraft gli sta sopra. personalmente trovo anche che lansdale lo sopravanzi su più fronti e aspetti. questo almeno attenendosi strettamente al genere, altrimenti partirebbe una sfilza di altri nomi. di recente mi è capitato per le mani eliot perlman, e per potenza narrativa è stato una grandissima rivelazione. dovesse mai darsi all'horror farebbe sparire king in uno snap...

ciò non di meno sta tra coloro in cima alla vetta, sì.


Sono comunque gusti. Questione di emozioni.
Per fortuna siamo tutti diversi altrimenti non ci sarebbe alternativa. :D


beh, la domanda del topic presuppone a monte la dissidenza :wink:

credo si possa tranquillamente ritenere comunque un dato di fatto trascendente gusti personali, che in termini di fantasia e inventiva il purtroppo non altrettanto prolifico barker si puccia tutta l'opera di king nel caffellatte. ma anche lansdale si dimostra molto meno ortodosso rispetto ai topoi del genere. mentre king de riffa o de raffa batte e ribatte sempre gli stessi chiodi iconici, spesso auto-fotocopiandosi (per dirne una sola: mr mercedes che ripassa in graticola alcune coordinate di cell che è quasi un copy and paste de le creature del buio, che verrà riecheggiato nel terribile l'acchiappasogni). king mi piace moltissimo, eh, ma tutto sommato lo prediligo nei racconti, dove spesso la sua vena sperimentale si sbizzarrisce maggiormente discostandolo dal solito catalogo di stereotipi orrorifici.

Re: DAVVERO KING E' IL MIGLIORE?

Inviato: gio ott 26, 2017 2:19 pm
da sam
Ma una curiosità.. totalmente scevra da contrasto o simili ma..

Cosa ci fai qua? :mrgreen:

No perché che ti piaccia si è, ovviamente, capito però non riesco ad immedesimarmi in qualcuno che entra in un forum di un autore che pensa sia "inferiore" in molteplici aspetti ai suoi principali "competitor" :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Nel senso che, come minimo, adesso mi aspetto che tu scriva anche nei forum (se esistono) di Clive Barker e Eliot Perman :mrgreen:

Rispondendo al topic a cui sicuramente ho risposto parecchio tempo fa e la mia opinione sarà nettamente cambiata:

King non è IL MIGLIORE. perché tra i migliori non c'è solo lui. Però per il suo genere e per il suo livello narrativo per me sì, è indubbiamente il migliore.

Re: DAVVERO KING E' IL MIGLIORE?

Inviato: mer nov 15, 2017 12:24 pm
da Barone del Sabato
Clive Barker (che personalmente piace molto) fa molte cose non solo scrittore quindi non ha venduto 500 milioni di libri come il Re.
Ma ripeto fa altre cose: Barker è un fumettista, illustratore, saggista, sceneggiatore, produttore cinematografico e regista quindi il suo tempo da dedicare alla scrittura è meno rispetto a King che fa praticamente solo quello.
Quindi non lo si potrebbe paragonare o meglio diventa una cosa soggettiva e quindi ininfluente.
Ora non è che il dato delle vendite sia uno strumento di giudizio infallibile.
Ma è un dato oggettivo.
Ciò che rende oziosa, invece, la discussione è la stessa domanda.
Davvero King è il migliore?
Intanto il migliore di chi?
In un forum kinghiano, la risposta è ovvia sarebbe stato meglio porla in un forum non di parte.
E comunque si casca nella discussione da bar sport meglio Maradona o Pelè.
Io ritengo King un ottimo scrittore che come tutti gli scrittori ha, ha avuto ed avrà alti e bassi.
Il migliore per me non esiste o meglio esiste solo per me perchè come spiegavo si va nel campo della soggettività.
Quindi io ho nella testa i miglior scrittori di un genere ma è una lista personale che non ha nessun valore oggettivo.
Mi spiace essere materialista ma i 500 milioni di libri venduti al mondo, beh questi un peso l'hanno.
Se non fosse altro un peso fisico :P

Re: DAVVERO KING E' IL MIGLIORE?

Inviato: mer lug 04, 2018 5:07 pm
da sam
Dopo aver cambiato gusti ed essermi data ad una narrativa completamente diversa (pur continuando ad amare quella Kinghiana) ribadisco che sì, è il migliore. Nel suo genere, nel suo livello narrativo, ma è indubbiamente il migliore!