Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Tutto sulla saga Western-Fantasy di Roland di Gilead ed il suo ka-tet
Lovecraft
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 111
Iscritto il: mar giu 17, 2008 11:53 pm

Re:Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda Lovecraft » sab set 13, 2008 12:19 am

Premetto, anch\'io mi butto tardi sull\'argomento.

Credo che il finale debba essere quello e , sempre ricollegandoci al discorso della ruota, all\'inizio di uno degli ultimi capitoli del romanzo n. 7( la torre nera) troviamo proprio il disegno \" parola ka circondata da un cerchio\". In realtà Roland non pone mai fine al suo viaggio perché QUELLO é il suo destino, e in un certo senso ritorna al passato ( come la fine porta a un nuovo inzio, la ruota, la vita). Ritorna a inseguire l\' uomo nero.
Insomma una sorta di spaccato della società in cui ognuno rincorre il proprio destino

darkman
Poppante Kinghiano
Poppante Kinghiano
Messaggi: 1
Iscritto il: mer ott 22, 2008 11:36 am

Re:Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda darkman » mer ott 22, 2008 11:49 am

Il finale è l\'unico possibile ed è anche l\'unico positivo: l\'eterno ritorno che garantisce stabilità e sicurezza, nonchè continuazione... è la conferma di un capolavoro.

ka.tet99
Poppante Kinghiano
Poppante Kinghiano
Messaggi: 13
Iscritto il: ven ott 17, 2008 6:34 pm

Re:Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda ka.tet99 » sab ott 25, 2008 2:07 pm

Ho letto teorie interessanti che condivido e che non neccessariamente devono essere incompatibili.
(Boz (pg.1), Jean (pg.3), etc)

Io vedo nella Torre Nera molte delle idee buddiste quindi espiazione e rinascita possono andare di pari passo.

Credevo fosse un buon finale ma col tempo, ragionandoci, non mi convince più.

La storia ricomincia sempre dall\'inseguimento nel deserto quindi si dovrebbe partire dal presupposto che tutto ciò che è successo prima di allor anon sia possibile cambiarlo, che la rinascita, la nuova coscienza partono da quel momento.
Ma noi sappiamo che non è così perchè Roland porta con se il corno, che lo lega amorevolmente al suo passato, ai suoi affetti e simboleggia il suo non essersi mai arreso, di aver accettato la sua missione fino in fondo anche dopo lo sfacelo di Jericho Hill.

In questa maniera si apre un ventaglio di prospettive quasi infinite che escludono anche parti importanti della storia che noi abbiamo letto.
Se Roland è diventato \"buono\" non uccidera Jake sulle montagne... ma ciò che significa?
Che perderà l\'uomo in nero nel deserto? Che l\'uomo in nero non gli parlerà dalla chiamata dei tre?
Che Jake farà in modo che Roland non sia ipnotizzato e quindi perda l\'uomo in nero, che lo uccida subito? In questo modo Mordred sarebbe morto di fame a Palazzo Discordia... e sarebbe un bene...
Eddie non avrebbe costruito la chiave, Jake non avrebbe visto la rosa.
Con l\'andare del tempo la storia sarebbe completamente diversa, completamente stravolta e potrebbe anche non contemplare più alcuni personaggi (sopratutto Mordred) o azioni.

Alcune cose si potevano cambiare e altre no?
Susan è morta lo stesso? Roland ha mai avuto figli? Gabrielle è stata uccisa dal figlio?
Alcune cosa cambiano e altre no perchè certe cose non potevano andare altrimenti?
Alcune cose cambiano perchè lui è cambiato ma il destino è un altra cosa?

Se riprendiamo la storia, cronologicamente, dall\'inizio si possono avere tante di quelle varianti da non avere quasi più senso.

Mi piacerebbe pensare che se ci fosse un finale diverso, buono, un finale definitivo, alla Torre Roland ci arriverebbe con tutto il suo ka-tet al completo e ucciderebbero definitivamente il Re Rosso.
Magari in un finale super zuccheroso ci sarebbero anche Bert, Alain, Susan...

Avatar utente
Boz
Administrator
Administrator
Messaggi: 305
Iscritto il: gio mag 22, 2003 2:11 pm
Località: Napoli
Contatta:

Re:Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda Boz » sab ott 25, 2008 3:37 pm

Ciao, trovo la tua esposizione molto interessante. In realtà, a furia di ripetere la mia concezione della torre nera, negli anni, nella varie edizioni del forum, qualcosa l\'ho necessariamente persa per strada :)
Brevemente, credo che (mi piace credere che) alla fine Roland si trovi ad affrontare un avventura del tutto nuova (quindi con nuovi incontri, nuove modalità, nuovi ostacoli), senza dover necessariamente incontrare le stesse persone o passare per gli stessi posti (per esempio mi sa tanto che Blaine il mono non possa essere riparato.. ma da un altro libro collegato alla torre si apprende che c\'è anche un altro mono ancora funzionante..).
Effettivamente, se volessimo fare un discorso logico, il fatto che Roland abbia il corno, presuppone che materialmente siano cambiati anche degli eventi precedenti alla narrazione. In effetti, alla fine, noi non sappiamo nulla del passato del (nuovo) Roland, quello che cioè si ritrova nel deserto, con tutte le dita al loro posto e parecchi anni in meno. Riprendendo il concetto di Ka (o ancora meglio di spirale: eventi che si ripetono senza mai essere uguali)però questa discrepanza logica si appiana, mi pare.
Probabilmente Roland non è l\'unico strumento del Ka, presumibilmente il Re Rosso (i cui occhi ancora brillano sul balcone della torre -per inciso.. il fatto che fosse rimasto chiuso fuori mi ha deluso un po\') avrà ancora molto potere, Roland incontrerà altri per costituire un suo ka tet, l\'uomo in nero terrà conciliabolo con lui (e magari un altro compagno) nella stazione di posta...

(Interessante vedere che ne parliamo come se fosse qualcosa di oggettivo :) )

ka.tet99
Poppante Kinghiano
Poppante Kinghiano
Messaggi: 13
Iscritto il: ven ott 17, 2008 6:34 pm

Re:Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda ka.tet99 » sab ott 25, 2008 3:51 pm

Boz ha scritto:
(Interessante vedere che ne parliamo come se fosse qualcosa di oggettivo :) )

Dopo una vita spesa a leggere storie sui viaggi nel tempo a circuito chiuso e aperto mi sembra che si tratti più di scienza che di fantascienza. :D
Se si riesce a ricavarne un ragionamento logico tanto meglio. :D

Avatar utente
Jenny
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 50
Iscritto il: mer ago 20, 2008 2:19 pm
Località: Padova

Re:Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda Jenny » dom ott 26, 2008 1:28 pm

Ho iniziato a leggere la saga con un pò di scetticismo, ma mi ha catturata quasi subito! Ho letto avidamente tutti i volumi (mi è piaciuto vedere che Roland illustrato nell\'ultimo volume era proprio come lo immaginavo :blush: )! Non penso ci siano morti stupide, triste quella del povero Oy... Il finale è unico e non delude, è come una maledizione che colpisce Roland a rifare sempre le stesse scelte... Il Ka è una ruota...

ka.tet99
Poppante Kinghiano
Poppante Kinghiano
Messaggi: 13
Iscritto il: ven ott 17, 2008 6:34 pm

Re:Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda ka.tet99 » dom ott 26, 2008 1:48 pm

A me ha fatto star male il ruolo di Stephen King, si è fatto odiare in ogni modo possibile avvelenandomi il finale.
La sua stupidità, la sua pigrizia...
Per non parlare dalla fine della battaglia nella città dei Frangitori, quando inizia a dirti che stanno per morire tutti, uno ad uno!
Un\'ira feroce mi ha avvelenato il finale.



Ma alla fine Bango Shank chi era?! O__o

Avatar utente
Crimson King
Io e King siamo una cosa sola!
Io e King siamo una cosa sola!
Messaggi: 1125
Iscritto il: mar mar 04, 2008 8:34 pm
Località: Can'-Ka No Rey
Contatta:

Re: Re:Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda Crimson King » sab gen 03, 2009 7:21 pm

Boz ha scritto:Ciao a tutti :D
La mia interpretazione del finale è un po\' diversa, ma si tratta comunque di qualcosa di personale, una sensazione più che un ragionamento..
Ed è forse questo il più bel pregio di questa saga, il fatto che ogni suo \'adepto\' sia stato stimolato in maniera diversa, pur conservando qualcosa in comune con gli altri.

Credo che emblematico per la mia interpretazione sia il corno che Roland porta con se alla fine della saga. Nel primo libro, Roland è privo di quell\'oggetto. L\'ha lasciato nella polvere nell\'ultima battaglia al fianco del suo vecchio ka-tet (anche se Alain era già morto, ucciso dal pistolero stesso per errore). Il corno era un oggetto di Cutberth (o legato a lui in qualche modo, mi pare), lasciandoselo indietro, Roland lascia alle sue spalle tutto. Il ricordo, l\'affetto, l\'amore.
Roland all\'inizio della saga, è arido, non ha quasi più sentimenti \'umani\'. Ma durante il suo percorso, quello narrato, subisce una notevole trasformazione. Incontra degli Amici, una sorta di famiglia. Riprende ad amare e provare affetto per qualcuno.
Quando si ritrova nuovamente al punto di partenza, il fatto che abbia con sé il corno indica che qualcosa è cambiato durante quella storia, che il suo prossimo viaggio sarà diverso. Indica che prova affetto, che è ancora capace di amare.

Credo che la storia narrata sia solo una dei tanti tentativi compiuti da Roland di arrivare alla torre. Credo che nelle sue altre avventure sia morto e che non abbia mai raggiunto la torre. Così si spiegherebbe anche perché tutti pensano che Gilead sia scomparsa da millenni (mentre non potrebbero essere passati più di vent\'anni). Anche se ci sono elementi che non combaciano con questa ipotesi (per esempio il capo dei grandi cacciatori della bara è un pistolero cacciato ad ovest dalla stessa Gilead)!

Credo che il viaggio narrato non sia l\'ultimo viaggio, ma il penultimo, quello giusto, quello che porta alla Chiave di tutto.

Roland nella Torre ritrova se stesso, il proprio percorso, ed il ratto che ritorni indietro significa che è la storia stessa ad essere il fine ultimo, il messaggio ed il significato di tutto.
Mi piace pensare che allora non sia ciò che sta nella Torre ad avere valore, ma è cioò che è successo per arrivare fin lì, è il percorso. Ed allora ad assumere valore assoluto non è più ciò che si trova nelle stanze della Torre, ma la sua strada, gli stessi libri.
Se il mondo di Roland è metafora del mondo dell\'immaginazione, la torre che ne è il centro non può che contenere qualcosa di infinito, l\'immaginazione stessa.. il ritorno lascia aperte le porte della fantasia, sono spalancate, ed il fatto che ognuno di noi sia qui a parlare della torre, della sua interpretazione, di ciò che ci ha lasciato, è la vittoria di Roland, il quale anche se dovrà percorrere per l\'ultima volta la strada che porta alla torre, ha già trovato la sua torre, ed è quella che questa volta conserva dentro di sé.

E\' una mia interpretazione :D

io non condivido.

non ho letto la nuova edizione dei libri
ma credo che il particolare del corno
non c'entri molto
(magari nella nuova edizione
è stato pure aggiunto): prosaicamente
la saga si ripete all'infinito
così com'è scritto e non credo che
roland provi altre emozioni, sia meno
"arido" e "asociale", perché lui stesso
non ricorderà niente del viaggio fatto
(come tra l'altro è detto).


il finale, in sè, mi è piaciuto moltissimo
(mai letto finale più true), anche se
sinceramente, mi sarei aspettato qualcosa
come che roland arrivasse e
sapesse già quello che ci sarebbe stato
ma che non l'aveva mai detto perché
non riesce a star lontano dalla torre
(magari poi scivolando nella pazzia...).

Uomo in Nero
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 91
Iscritto il: lun mar 24, 2008 9:00 pm

Re: Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda Uomo in Nero » gio gen 08, 2009 10:47 pm

Rispondo qui senza aver letto nessun post del topic, senza leggere nulla di nulla di niente sul finale prima che ci arrivassi.
Mi è durato quasi un anno, è l'ho terminato una settimana fa, in un momento che non dimenticherò mai: in macchina mentre guidavo mentre fuori scorreva il 1°di gennaio in un crepuscolo delle 5 di sera abominevole, pieno di nuvole gialle e viola e con uno spiraglio da dove usciva un sole ancor più giallo.

Dunque, l'ho finito, così ho scritto, ma non è esattamente così
Mi sono fermato all'inizio del capitolo "coda", quando c'è King che parla
io non ero spaventato per il finale, però è morbosamente vero che quest'ultimo sbarella tutto il resto, e che la storia è il Cuore di tutto
sta di fatto che dentro La Torre Nera non ci sono mai andato
la tentazione mi divora, mi sta mangiando una cellula alla volta, e se mi sento così fiacco si vede che è perchè in me ci sono gran poche cellule e allora finiscono presto
ho già pensato di bruciare le pagine dell'interno della Torre Nera vera, per risparmiarmi la seccatura della tentazione, ma così non poteva andare, non potevo farla così facile
rimarrò col libro sotto gli occhi (come ora del resto) con le ultime pagine ancora vive dentro e urlanti di voci che mi attirano, come la Grotta Di Passo, fino a che i nervi cederanno


sono contento

Retlaw
Poppante Kinghiano
Poppante Kinghiano
Messaggi: 2
Iscritto il: mar feb 10, 2009 12:11 am

Re: Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda Retlaw » mar feb 10, 2009 12:50 am

Salve a tutti,
Ho finito di leggere la saga del Re da circa 2 mesi e mi sono fermato un pò perchè volevo darle il giusto merito e non dedicarmi subito ad un'altra storia.
Concordo con tutti nel dire che quel finale era l'unico possibile (e il fatto che ci abbia messi quasi tutti daccordo la dice lunga su quanto Roland e compagni con le loro avventure siano scaturiti dal cuore di Stephen King come un richiamo).
Bè, ragazzi, dopo tante peripezie, sparatorie, morti e sofferenze, a me è venuta la pelle d'oca già da quando Roland vede per la prima volta la vetta della Torre da lontano. E il modo in cui si sbarazza per sempre del Re Rosso è geniale, con quei 2 occhi che magari rimarranno eternamente a fissare la gloria di Roland.
Poi ci sono solo Roland e la Torre...quella è poesia...un rapporto che sembra quasi carnale, come 2 amanti che si ricongiungono dopo tante disgrazie.
Roland cammina verso la Torre con una tale regalità da sembrare una specie di Aragorn che va verso la sua Minas Tirith. E poi dopo una camminata che sembra al rallentatore arriva alla sua Torre, e ragazzi credetemi per un attimo non avrei voluto che ci entrasse tanto ero affezionato a lui (o magari volevo entrarci anche io?....), però entra e abbandona ogni malanno e preoccupazione.
Dopo la lunga scalinata io lo immagino lì nell'ultima stanza sulla vetta della Torre seduto sul suo trono a guardare dall'alto tutto quello che succede nel suo Mondo a governare con le sue mitiche pistole forse e molto probabilmente in modo migliore a come avrebbe potuto governare il Re Rosso. So che non va così la storia, è una mia interpretazione del finale che vuole solo prolungare la poeticità di un'opera così bella come questa.
Lunghi giorni e piacevoli notti.

Avatar utente
.:: Jack Viaggiante ::.
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 120
Iscritto il: sab feb 21, 2009 9:25 pm

Re: Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda .:: Jack Viaggiante ::. » lun mar 02, 2009 10:45 pm

a me il finale mi ha sconcertato.. ma non nel senso che mi è sembrato brutto (quello è individuale), ma mi ha rattristato la storia di Roland. ha dovuto affrontare tutti i pericoli, dolori, colpe, per poi doverli ripetere praticamente all'infinito.tutta la fatica e il dolore per raggiungere la torre e poi da li ritorna all'inizio senza nessuno accanto.spero che sia stato davvero il penultimo viaggio altrimenti il pensiero del povero Roland costretto a scontare le suo pene all'infinito mi toglierà diverse ore di sonno...
Misery
Immagine Immagine Immagine

Avatar utente
Crimson King
Io e King siamo una cosa sola!
Io e King siamo una cosa sola!
Messaggi: 1125
Iscritto il: mar mar 04, 2008 8:34 pm
Località: Can'-Ka No Rey
Contatta:

Re: Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda Crimson King » ven mar 13, 2009 3:45 pm

.:: Jack Viaggiante ::. ha scritto:a me il finale mi ha sconcertato.. ma non nel senso che mi è sembrato brutto (quello è individuale), ma mi ha rattristato la storia di Roland. ha dovuto affrontare tutti i pericoli, dolori, colpe, per poi doverli ripetere praticamente all'infinito.tutta la fatica e il dolore per raggiungere la torre e poi da li ritorna all'inizio senza nessuno accanto.spero che sia stato davvero il penultimo viaggio altrimenti il pensiero del povero Roland costretto a scontare le suo pene all'infinito mi toglierà diverse ore di sonno...

cosa che tra l'altro ricorda molto
"quella sensazione che puoi dire soltanto in francese"
e un mito greco che non mi ricordo...

Avatar utente
Locke
Administrator
Administrator
Messaggi: 1041
Iscritto il: mar mar 04, 2008 4:56 pm
Località: Torino
Contatta:

Re: Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda Locke » ven mar 13, 2009 4:06 pm

Crimson King ha scritto:cosa che tra l'altro ricorda molto
"quella sensazione che puoi dire soltanto in francese"
e un mito greco che non mi ricordo...

Quoto in pieno, come ho già detto in passato in altri topic King è un po' fissato

Spoiler: Mostra
il tema della ripetizione torna spesso, forse è la sua versione personale dell'inferno

xxivivmcmlxxix
Poppante Kinghiano
Poppante Kinghiano
Messaggi: 4
Iscritto il: gio dic 11, 2008 3:32 pm

Re: Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda xxivivmcmlxxix » sab mar 14, 2009 9:31 pm

Completamente in sintonia con Boz(complimenti per l'analisi).
Credo che la storia riparta dalla Torre e si arricchisce di volta in volta di nuovi elementi.

Avatar utente
Crimson King
Io e King siamo una cosa sola!
Io e King siamo una cosa sola!
Messaggi: 1125
Iscritto il: mar mar 04, 2008 8:34 pm
Località: Can'-Ka No Rey
Contatta:

Re: Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda Crimson King » gio apr 09, 2009 9:52 pm

Crimson King ha scritto:
.:: Jack Viaggiante ::. ha scritto:a me il finale mi ha sconcertato.. ma non nel senso che mi è sembrato brutto (quello è individuale), ma mi ha rattristato la storia di Roland. ha dovuto affrontare tutti i pericoli, dolori, colpe, per poi doverli ripetere praticamente all'infinito.tutta la fatica e il dolore per raggiungere la torre e poi da li ritorna all'inizio senza nessuno accanto.spero che sia stato davvero il penultimo viaggio altrimenti il pensiero del povero Roland costretto a scontare le suo pene all'infinito mi toglierà diverse ore di sonno...

cosa che tra l'altro ricorda molto
"quella sensazione che puoi dire soltanto in francese"
e un mito greco che non mi ricordo...

trovato!


Torna a “La Torre Nera”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron