Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Tutto sulla saga Western-Fantasy di Roland di Gilead ed il suo ka-tet
Jean
Poppante Kinghiano
Poppante Kinghiano
Messaggi: 2
Iscritto il: dom mar 30, 2008 10:20 pm

Re: Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda Jean » ven feb 05, 2010 1:55 am

Ma io non credo che Roland sia un traditore o un egoista. E' un personaggio che ha fisso nel cervello l'immagine della torre.
Sarebbe meglio dire l'ossessione per la torre. Come nelle caverne, quando lascia cadere Jack, lui è combattuto e sceglie la torre non per malvagità ma l'ossessione che lo pervade.

Ecco, più che malvagio, io vedo roland come un personaggio ossessionato, indurito da una vita che non è stata tenerà con lui.
E' un personaggio a dir poco atipico e complesso: non il classico eroe dall'armatura scintillante, ma un personaggio con molti difetti, problemi e che fa scelte a volte discutili ma che hanno sempre un fine ben preciso.
Forse è giusta la definizione di anti-eroe....ma chi di noi non vuole bene a roland?

SaSeSi
Poppante Kinghiano
Poppante Kinghiano
Messaggi: 5
Iscritto il: gio feb 11, 2010 10:45 am

Re: Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda SaSeSi » gio feb 11, 2010 11:33 am

Che emozione leggere i vostri commenti!
Anch'io, come molti di voi, sono rimasta a dir poco scioccata dal finale, completamente paralizzata a ripetermi "no, non può finire così, non ora..."
Sono d'accordo con Boz sul fatto che una volta attraversata quella porta, Roland ripercorrerà la stessa strada, magari incontrerà altre persone che formeranno il suo ka-tet (ma forse no... magari è cambiato anche il ka degli altri, chi può saperlo?), vivrà nuove avventure... Ma una volta arrivato di nuovo in cima alla Torre, una volta aperta la famosa porta, chi ci dice che non ritornerà nuovamente nel deserto, magari con un altro oggetto che gli servirà in una nuova e fantastica avventura?
Forse mi piace pensarla così perchè mi sono affezionata incredibilmente a Roland che non vorrei che il suo viaggio finisse se non con il ka-tet al completo...
A metà saga, il pistolero inizia a provare nuovi sentimenti, a riscoprire l'amore (Susan è sempre nel suo cuore), si meriterebbe di avere vicino le persone che ha imparato ad amare... Forse sono troppo sentimentalista, però adoro tutti e 7 i libri, quando li ho letti, mi sono catapultata in quel mondo ed è stato veramente difficile tornare al qui ed ora una volta finiti...

michele torre
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 61
Iscritto il: ven gen 29, 2010 6:47 pm

Re: Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda michele torre » ven mar 12, 2010 6:53 pm

(vi prego di leggere fino in fondo, credo che ne valga la pena)

Io penso che Roland non sia nè un eroe e nè un anti-eroe.

Il pistolero dedica tutta la propria vita alla ricerca della Torre Nera.
Il desiderio di arrivarvi è così forte da costringerlo addirittura a sacrificare
le persone che ama di più.
L' ultimo cavaliere può sembrare un personaggio unico, fuori dal mondo ma
in un certo senso rappresenta tutti noi.

Ciascuno di noi, nessuno escluso, ha uno scopo nella vita, un obiettivo da persguire.
Ciascuno di noi è alla costante ricerca della propria Torre Nera.
Anche se nessuno vuole ammetterlo siamo pronti a fare quasi qualsiasi cosa per raggiungerla.
Non tentiamo di nasconderci dietro a un dito, spesso amizie e amori vengono sacrificati
nel nome di qualcosa che riteniamo più grande, più importante.

Questo non significa che siamo per forza tutti esseri malvagi, perchè sacrificare fa star male,
spezza il cuore.
La medicina per attenuare questi dolori consiste nel dimenticare, o almeno nel provare a dimenticare.

Così più si dimentica e più è facile andare avanti, avvicinarsi sempre più alla nostra Torre Nera.
Questo è esattamente ciò che fa Roland.

Ma una volta giunti alla propria Torre tutti i fantasmi del passato riappaiono (se ricordate, ogni piano della
Torre di Roland rappresentava un anno della sua vita).
Proprio in quel momento ci accorgiamo che ciò che è davvero importante non è la meta, bensì il viaggio.
Il viaggio e tutte le persone che ci hanno fatto compagnia lungo la strada.

A Roland è concesso ricominciare perchè il pistolero rappresenta l' intero genere umano, che ripercorre
sempre lo stesso sentiero, inciampando nelle stesse buche.

Tuttavia questa volta qualcosa è diverso: l' ultimo cavaliere ha con sè il corno dell' Eld, che nella ricerca
precedente aveva perduto.
Il corno dell' Eld è il simbolo della memoria.
La memoria, il non dimentcare, è forse l' unico modo che ha l' uomo per non sbagliare più, l' unica speranza
di salvezza, l' unica speranza di redenzione.

"L' Uomo in Nero fuggì nel deserto e il pistolero lo seguì..."

dariuzbr1990
Poppante Kinghiano
Poppante Kinghiano
Messaggi: 1
Iscritto il: dom set 19, 2010 11:26 am

Potreste risolvere i miei dubbi????

Messaggioda dariuzbr1990 » dom set 19, 2010 11:41 am

Ciao a tutti, approdo anch'io a questo forum dopo aver finito la magnifica saga della Torre Nera!!!
Magari voi potete aiutarmi a risolvere qualche piccolo dubbio che mi è rimasto su questa splendida saga, dico grazie!

Innazitutto, alla fine, quale è l'importanza e il significato vero e proprio del 19??? E in effetti anche del 99, o del 1999 a voler essere precisi???? Perchè è la data in cui avviene l'incidente a King?
Se è così....allora mi chiedo perchè King sia così importante,cioè,perchè è fondamentale che lui scriva la storia(nella storia)??? Perchè lui è un "profeta" di Gan(Dio suppongo)? Se così fosse...allora vuol dire semplicemente che tutti gli altri mondi,personaggi...sono solo fantasia?

E qui dunque vengo alla seconda domanda...il Mondo Cardine? Infine,che vuol dire?Che è l'unico mondo reale? Gli altri sono solo fantasia dello scrittore/profeta? E la Torre quindi? Come può essere tutto "immaginazione" se nel Mondo Cardine la Tet Corporation contrasterà la Sombra, se la Tredici Nera addirittura, si suppone, sarà distrutta dopo 11 settembre...

Poi,Jake è morto nel tutto-mondo di Roland(che è reale come il mondo cardine o anch'esso è solo un mondo parallelo?Magari immaginario?), ma era vivo anche in un'altra New York...solo che poi muore nel Mondo Cardine per salvare King....Se questo è il mondo reale e tutto va avanti....come diamine può Jake essere vivo anche in un altro mondo???Allora si dovrebbe arrivare al paradosso che non si muore mai,và...

Forse sono dubbi esagerati,lo riconosco,alla fine è solo un fantasy! Però King lo ha reso,a mio parere, molto "realistico", "scientifico" direi...alla fine è sempre tutto legato anche alle discussioni che si fanno nella scienza, buchi neri,cunicoli spazio-temporali, multiuniverso etc etc...Quindi cerco un pò di coerenza, se effettivamente King gliel'ha messa,anche nella storia della Torre!^^

Avatar utente
andrea84ta
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 34
Iscritto il: lun gen 31, 2011 10:35 pm

Re: Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda andrea84ta » lun gen 31, 2011 10:42 pm

Buonasera a tutti! Giusto ieri ho terminato di leggere questa meravigliosa saga... In passato diversi spoiler da parte di conoscenti mi avevano portato a diffidare del finale della Torre Nera, dai più giudicato una vera e propria beffa.. Invece sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla soluzione trovata da King... un finale più inquietante non ci sarebbe potuto essere! La maledizione di Roland, costretto a ripercorrere ancora e ancora la sua strada verso la Torre, in un continuo ripetersi degli eventi, come una ruota, come il suo tanto caro "ka" continuamente citato nei romanzi. Mi sono immedesimato totalmente nella disperazione di Roland quando prende coscienza della realtà ed esclama "oh no!": ad un tratto capisce tutto ma è solo per un attimo.. scorderà nuovamente tutto e riprenderà dall'inizio il suo viaggio. Condivido pienamente l'analisi fatta da Boz, è esattamente quello che ho pensato anche io. Roland inizia nuovamente il suo viaggio ma stavolta qualcosa è diverso: il corno di Cuthbert lascia ancora una speranza. Bellissimo e commovente anche il finale di Susannah...

Ktulu
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 685
Iscritto il: dom ott 10, 2010 12:05 pm

Re: Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda Ktulu » mar feb 01, 2011 4:58 pm

l'unico finale possibile! meraviglioso!
chi parte sa da che cosa fugge, ma non sa che cosa cerca

Eddie di New York
Poppante Kinghiano
Poppante Kinghiano
Messaggi: 20
Iscritto il: mer dic 29, 2010 3:59 pm

Re: Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda Eddie di New York » mer feb 09, 2011 5:32 pm

michele torre ha scritto:(vi prego di leggere fino in fondo, credo che ne valga la pena)

Io penso che Roland non sia nè un eroe e nè un anti-eroe.

Il pistolero dedica tutta la propria vita alla ricerca della Torre Nera.
Il desiderio di arrivarvi è così forte da costringerlo addirittura a sacrificare
le persone che ama di più.
L' ultimo cavaliere può sembrare un personaggio unico, fuori dal mondo ma
in un certo senso rappresenta tutti noi.

Ciascuno di noi, nessuno escluso, ha uno scopo nella vita, un obiettivo da persguire.
Ciascuno di noi è alla costante ricerca della propria Torre Nera.
Anche se nessuno vuole ammetterlo siamo pronti a fare quasi qualsiasi cosa per raggiungerla.
Non tentiamo di nasconderci dietro a un dito, spesso amizie e amori vengono sacrificati
nel nome di qualcosa che riteniamo più grande, più importante.

Questo non significa che siamo per forza tutti esseri malvagi, perchè sacrificare fa star male,
spezza il cuore.
La medicina per attenuare questi dolori consiste nel dimenticare, o almeno nel provare a dimenticare.

Così più si dimentica e più è facile andare avanti, avvicinarsi sempre più alla nostra Torre Nera.
Questo è esattamente ciò che fa Roland.

Ma una volta giunti alla propria Torre tutti i fantasmi del passato riappaiono (se ricordate, ogni piano della
Torre di Roland rappresentava un anno della sua vita).
Proprio in quel momento ci accorgiamo che ciò che è davvero importante non è la meta, bensì il viaggio.
Il viaggio e tutte le persone che ci hanno fatto compagnia lungo la strada.

A Roland è concesso ricominciare perchè il pistolero rappresenta l' intero genere umano, che ripercorre
sempre lo stesso sentiero, inciampando nelle stesse buche.

Tuttavia questa volta qualcosa è diverso: l' ultimo cavaliere ha con sè il corno dell' Eld, che nella ricerca
precedente aveva perduto.
Il corno dell' Eld è il simbolo della memoria.
La memoria, il non dimentcare, è forse l' unico modo che ha l' uomo per non sbagliare più, l' unica speranza
di salvezza, l' unica speranza di redenzione.

"L' Uomo in Nero fuggì nel deserto e il pistolero lo seguì..."


Ho letto tutto il thread e nonostante tutti gli interventi siano meritevoli di citazione questo l'ho trovato più attinente al mio pensiero e alle mie sensazioni sul finale di questo meraviglioso capolavoro.

michele torre
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 61
Iscritto il: ven gen 29, 2010 6:47 pm

Re: Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda michele torre » mar feb 22, 2011 10:11 am

Eddie di New York ha scritto:Ho letto tutto il thread e nonostante tutti gli interventi siano meritevoli di citazione questo l'ho trovato più attinente al mio pensiero e alle mie sensazioni sul finale di questo meraviglioso capolavoro.



Ti ringrazio,

sam
Io e King siamo una cosa sola!
Io e King siamo una cosa sola!
Messaggi: 2823
Iscritto il: mar mar 17, 2009 7:49 pm
Località: ravenna
Contatta:

Re: Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda sam » gio mag 26, 2011 10:06 am

Io non sono rimasta molto scandalizzata dal finale! Da King mi aspettavo proprio questo! A me è piaciuto, trovo geniale l'idea che tutto si ripeta ciclicamente! Ma non mi piace l'inserimento del corno! Non mi va giù, cos'ha fatto Roland per avere il corno questa volta??? Non capisco! Era molto meglio sapere che sarebbe stato così all'infinito anziché avere il dubbio 'cambierà o non cambierà?' comunque l'idea che ho avuto io era che Roland,dimenticandosi tutto quello che è successo, continui a fare gli stessi errori e le stesse azioni,ritorna 'l'antieroe che era all' inizio!
I fenomeni naturali sono tutti irreversibili......

Porbia
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 879
Iscritto il: lun apr 19, 2010 10:05 pm

Re: Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda Porbia » gio mag 26, 2011 6:30 pm

sam ha scritto: cos'ha fatto Roland per avere il corno questa volta??? Non capisco!


è rimasto con Alain e/o Cutberth fino alla fine nella loro ultima battaglia (o almeno credo, la memoria non è più quella di una volta)

sam
Io e King siamo una cosa sola!
Io e King siamo una cosa sola!
Messaggi: 2823
Iscritto il: mar mar 17, 2009 7:49 pm
Località: ravenna
Contatta:

Re: Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda sam » gio mag 26, 2011 6:39 pm

Porbia ha scritto:
sam ha scritto: cos'ha fatto Roland per avere il corno questa volta??? Non capisco!


è rimasto con Alain e/o Cutberth fino alla fine nella loro ultima battaglia (o almeno credo, la memoria non è più quella di una volta)

Nel senso che questa volta ha raccolto il corno dopo che Cuthbert l'ha lasciato cadere, si certo, è intuitivo questo! Ma perché? Non capisco questo! Per puro caso? Il ka ha deciso che dopo un tot di volte in cui Roland se ne fregava del corno e impazziva per arrivare alla torre nera, lo avrebbe magicamente avuto con sè per fare il tutto l'ultima volta? Non mi convince molto come ipotesi! L'ho vista un po' come una 'pretesa' di King, secondo me è una stonatura bel finale. Un modo per farci pensare 'magari sarà l'ultima volta'!!
I fenomeni naturali sono tutti irreversibili......

Avatar utente
Locke
Administrator
Administrator
Messaggi: 1017
Iscritto il: mar mar 04, 2008 4:56 pm
Facebook: https://www.facebook.com/mauro.costantino
Località: Torino
Contatta:

Re: Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda Locke » gio mag 26, 2011 7:55 pm

sam ha scritto:Nel senso che questa volta ha raccolto il corno dopo che Cuthbert l'ha lasciato cadere, si certo, è intuitivo questo! Ma perché? Non capisco questo! Per puro caso? Il ka ha deciso che dopo un tot di volte in cui Roland se ne fregava del corno e impazziva per arrivare alla torre nera, lo avrebbe magicamente avuto con sè per fare il tutto l'ultima volta? Non mi convince molto come ipotesi! L'ho vista un po' come una 'pretesa' di King, secondo me è una stonatura bel finale. Un modo per farci pensare 'magari sarà l'ultima volta'!!

Premettendo che le tue considerazioni sono tutt'altro che sbagliate, io credo che il finale ci possa stare. Lascia perlomeno una speranza. Il solo fatto di scoprire che tutte le volte Roland ricominci mi ha messo un'inquietudine pazzesca.
Sam, ma davvero avresti preferito che il Pistolero rivivesse tutto ogni volta all'infinito? Io penso che una volta arrivato in cima alla torre e scoperto di essere stato "ingannato" abbia espiato le sue colpe. In fondo ha rinunciato a tutto per giungere alla fine del viaggio e si sente in colpa per Alain e Cuthbert caduti a Jericho Hill e gli amici sacrificati per giungere alla Torre.
Non sono uno che ama particolarmente il lieto fine, ma devo ammettere che spero che il prossimo viaggio per Roland vada in modo differente. Mi vengono i brividi a pensarlo destinato alla dannazione eterna.

Porbia
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 879
Iscritto il: lun apr 19, 2010 10:05 pm

Re: Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda Porbia » gio mag 26, 2011 9:56 pm

Locke ha scritto:
sam ha scritto:Nel senso che questa volta ha raccolto il corno dopo che Cuthbert l'ha lasciato cadere, si certo, è intuitivo questo! Ma perché? Non capisco questo! Per puro caso? Il ka ha deciso che dopo un tot di volte in cui Roland se ne fregava del corno e impazziva per arrivare alla torre nera, lo avrebbe magicamente avuto con sè per fare il tutto l'ultima volta? Non mi convince molto come ipotesi! L'ho vista un po' come una 'pretesa' di King, secondo me è una stonatura bel finale. Un modo per farci pensare 'magari sarà l'ultima volta'!!

Premettendo che le tue considerazioni sono tutt'altro che sbagliate, io credo che il finale ci possa stare. Lascia perlomeno una speranza. Il solo fatto di scoprire che tutte le volte Roland ricominci mi ha messo un'inquietudine pazzesca.
Sam, ma davvero avresti preferito che il Pistolero rivivesse tutto ogni volta all'infinito? Io penso che una volta arrivato in cima alla torre e scoperto di essere stato "ingannato" abbia espiato le sue colpe. In fondo ha rinunciato a tutto per giungere alla fine del viaggio e si sente in colpa per Alain e Cuthbert caduti a Jericho Hill e gli amici sacrificati per giungere alla Torre.
Non sono uno che ama particolarmente il lieto fine, ma devo ammettere che spero che il prossimo viaggio per Roland vada in modo differente. Mi vengono i brividi a pensarlo destinato alla dannazione eterna.


la penso come te :wink:

sam
Io e King siamo una cosa sola!
Io e King siamo una cosa sola!
Messaggi: 2823
Iscritto il: mar mar 17, 2009 7:49 pm
Località: ravenna
Contatta:

Re: Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda sam » ven mag 27, 2011 1:16 am

Locke ha scritto:
sam ha scritto:Nel senso che questa volta ha raccolto il corno dopo che Cuthbert l'ha lasciato cadere, si certo, è intuitivo questo! Ma perché? Non capisco questo! Per puro caso? Il ka ha deciso che dopo un tot di volte in cui Roland se ne fregava del corno e impazziva per arrivare alla torre nera, lo avrebbe magicamente avuto con sè per fare il tutto l'ultima volta? Non mi convince molto come ipotesi! L'ho vista un po' come una 'pretesa' di King, secondo me è una stonatura bel finale. Un modo per farci pensare 'magari sarà l'ultima volta'!!

Premettendo che le tue considerazioni sono tutt'altro che sbagliate, io credo che il finale ci possa stare. Lascia perlomeno una speranza. Il solo fatto di scoprire che tutte le volte Roland ricominci mi ha messo un'inquietudine pazzesca.
Sam, ma davvero avresti preferito che il Pistolero rivivesse tutto ogni volta all'infinito? Io penso che una volta arrivato in cima alla torre e scoperto di essere stato "ingannato" abbia espiato le sue colpe. In fondo ha rinunciato a tutto per giungere alla fine del viaggio e si sente in colpa per Alain e Cuthbert caduti a Jericho Hill e gli amici sacrificati per giungere alla Torre.
Non sono uno che ama particolarmente il lieto fine, ma devo ammettere che spero che il prossimo viaggio per Roland vada in modo differente. Mi vengono i brividi a pensarlo destinato alla dannazione eterna.

Si, anche io in effetti preferisco pensare che Roland possa avere un viaggio diverso e così un diverso finale! Capisco assolutamente! Ma la privazione di un qualsiasi elemento logico per cui questo accada mi fa andare in tilt!
:evil: mi sembra forzato, mi sento 'fregata' così!!! :roll:
I fenomeni naturali sono tutti irreversibili......

michele torre
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 61
Iscritto il: ven gen 29, 2010 6:47 pm

Re: Il finale della Torre Nera.(Spoiler)

Messaggioda michele torre » mar ago 23, 2011 11:17 am

sam ha scritto:
Porbia ha scritto:
sam ha scritto: cos'ha fatto Roland per avere il corno questa volta??? Non capisco!


è rimasto con Alain e/o Cutberth fino alla fine nella loro ultima battaglia (o almeno credo, la memoria non è più quella di una volta)

Nel senso che questa volta ha raccolto il corno dopo che Cuthbert l'ha lasciato cadere, si certo, è intuitivo questo! Ma perché? Non capisco questo! Per puro caso? Il ka ha deciso che dopo un tot di volte in cui Roland se ne fregava del corno e impazziva per arrivare alla torre nera, lo avrebbe magicamente avuto con sè per fare il tutto l'ultima volta? Non mi convince molto come ipotesi! L'ho vista un po' come una 'pretesa' di King, secondo me è una stonatura bel finale. Un modo per farci pensare 'magari sarà l'ultima volta'!!


Per come la vedo io, il corno è solamente un oggetto simbolico.
Non bisogna soffermarci sull'oggetto in sè e su come lo abbia raccolto.

Roland ora lo possiede semplicemente perchè nel corso della sua ultima avventura lui è cambiato. E in meglio.
Il corno rappresenta la speranza , rappresenta il ricordo.
Il pistolero fino a quel momento è stato l'antieroe per eccellenza. Sempre pronto a sacrificare tutto e tutti in nome della torre.
Roland nel primo libro sacrifica Jake, lasciandolo precipitare nel baratro. Lo fa con rimorsi , ma senza quasi esitazione. La torre è troppo importante.

Tuttavia durante l'ultima avventura, il suo cuore di ghiaccio comincia a sciogliersi. Complice di questo: il suo Ka-tet.
Roland riscopre il significato della parola affetto e amicizia. Il significato della parola amore.

E finalmente la ricerca della torre assume un ruolo secondario.
Roland promette a se stesso di proteggere Jake anche a costo di rinunciare alla sua ossessione. Non lo avrebbe lasciato più morire, per nessun motivo.

Infatti prima che Jake morisse una seconda volta, il pistolero sacrificò la sua vita per proteggere il ragazzo.
Roland si tuffò per evitare che l'auto colpisse jake, consapevole che così facendo avrebbe rinunciato per sempre alla torre.
Ma all'ultimo istante il Ka si oppose, e il pistolero venne bloccato da un attaco di artrite.
Il salvataggio si trasformò solamente in un tentativo. Un tentativo miseramente fallito.

Redenzione , questa è la parola chiave.
Non c'è alcuna stonatura. Tutto ha perfettamente senso.
Roland è cambiato. E' tornato a vivere non più solo per sè stesso e le sue ossessioni.
E' tornato a vivere per gli altri.

Ecco dunque il perchè del corno, simbolo del ricordo e della speranza.
Ecco la ragione che ci spinge a pensare che questo viaggio, sarà finalmente l'ultimo.


Torna a “La Torre Nera”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron