Pagina 4 di 4

Re: TERRE DESOLATE

Inviato: dom mag 17, 2015 7:34 am
da hatter
Buon proseguimento Pat, sono proprio curiosa di sapere cosa ne pensi de La sfera del buio! :D

Re: TERRE DESOLATE

Inviato: dom mag 17, 2015 1:00 pm
da vialemarx
hatter ha scritto:Buon proseguimento Pat, sono proprio curiosa di sapere cosa ne pensi de La sfera del buio! :D



La sfera del buio è DIVINA.

Re: TERRE DESOLATE

Inviato: lun mag 18, 2015 4:30 pm
da Terru_theTerror
Pat ha scritto:Ed ora, in attesa di arrivare a T….., leggiamoci il libro preferito di Terru e hatter... :D :wink: (questo sarà proprio nuovo-nuovo per me)


Prepara i fazzoletti!!! Sigh sigh sob sob

Lunghi giorni e piacevoli lacrimucce,
T_theT

Re: TERRE DESOLATE

Inviato: lun mag 18, 2015 6:27 pm
da Pat
Grazie e tutto a tempo debito :wink:

e per i fazzoletti sono miei fidati amici...

attenzione piccolo spoiler del 4 libro
Spoiler: Mostra
per il momento sto leggendo di Roland adolescente (ma non li ho ancora usati) e sto meditando di rileggere presto L'ombra dello Scorpione, troppo poche le cose che ricordo di quel libro

Re: TERRE DESOLATE

Inviato: mar mag 19, 2015 8:14 am
da Terru_theTerror
Pat ha scritto:attenzione piccolo spoiler del 4 libro
Spoiler: Mostra
per il momento sto leggendo di Roland adolescente (ma non li ho ancora usati) e sto meditando di rileggere presto L'ombra dello Scorpione, troppo poche le cose che ricordo di quel libro


Io quando lo rilessi dopo la serie della TN rimasi un po' perplesso, il
Spoiler: Mostra
Randall Flagg de "L'ombra dello scorpione" è molto diverso da "L'uomo in nero" della TN, anche se hanno tanto in comune. Lo trovo molto più vicino al villain de "Gli occhi del drago" (di cui a valle della TN ti consiglio lettura/rilettura)


Lunghi giorni e piacevoli letture,
T_theT

Re: TERRE DESOLATE

Inviato: mar mag 19, 2015 9:58 am
da Pat
Ho letto "Gli occhi del drago" appena prima di iniziare la Torre (così come il Talismano e La casa del buio), perchè sapevo essere correlati alla saga, ma dell'ombra dello scorpione ricordo soprattutto la parte iniziale (e poi mi ricordo la mia perplessità nei capitoli successivi, era un'impressione generale che andassero a parare da qualche altra parte, ma sono ricordi di troppo tempo fa :roll: di un tempo in cui non c'era internet da consultare :roll: beate le scoperte tecnologiche :lol: )

Re: TERRE DESOLATE

Inviato: ven apr 21, 2017 4:40 pm
da IT-the-best
Ciao a tutti,
sono passato a leggere "Terre Desolate", imponendomi di dimenticare e di non pensarci più circa l'errore (difatti altro non può essere) che ho avuto modo di evidenziare nel 2° libro..... :roll:

Sono a circa un centinaio di pagine, e una cosa mi lascia alquanto perplesso: la pazzia che Roland sente crescere dentro di sè!! Sta facendo diventare matto pure me.... :-)
Mi spiego meglio: l'ultimo pistolero dice che sta perdendo il lume della ragione per quel fatto di Jake che tutti sappiamo, "morto/non morto" e bla bla bla......... Ma io continuo a chiedermi, senza riuscire a farmene una ragione: possibile che con tutto quello che ha passato e visto nella sua vita il buon pistolero, rischia di diventare matto solamente per un "banale" paradosso temporale??!! :shock:
Voglio dire, è sopravvissuto ai morsi di "aramostre" (animali non proprio comuni.....), viaggia nel tempo attraverso Porte che si ergono dal nulla su una spiaggia deserta, conosce l'Uomo in Nero che resuscita morti e chissà cos'altro, stermina un villaggio intero (Tull) senza veri sensi di colpa, addirittura copula con una demonessa...... e com'è che rischia di diventare pazzo?? Semplicemente per un "paradosso temporale", per un "c'era o non c'era" ??!! Impossibile dai, non ci creo!! Il nostro Eroe che impazzisce dinanzi a un paradosso temporale, che pure Martin McFly capisce e accetta!! :-)
Tanto più che questo paradosso lui stesso se lo riesce a spiegare, sin nei minimi dettagli, e quindi ha capito la situazione perfettamente...... e quindi?? Perchè rischia di diventare matto???? Io proprio più ci penso e più non riesco a capacitarmene.

Voi che spiegazione vi siete dati?? Spero tanto ci sia una soluzione plausibile, sto diventanto matto....... :lol:

Re: TERRE DESOLATE

Inviato: gio mag 11, 2017 4:29 pm
da hatter
IT-the-best ha scritto:Ciao a tutti,
sono passato a leggere "Terre Desolate", imponendomi di dimenticare e di non pensarci più circa l'errore (difatti altro non può essere) che ho avuto modo di evidenziare nel 2° libro..... :roll:

Sono a circa un centinaio di pagine, e una cosa mi lascia alquanto perplesso: la pazzia che Roland sente crescere dentro di sè!! Sta facendo diventare matto pure me.... :-)
Mi spiego meglio: l'ultimo pistolero dice che sta perdendo il lume della ragione per quel fatto di Jake che tutti sappiamo, "morto/non morto" e bla bla bla......... Ma io continuo a chiedermi, senza riuscire a farmene una ragione: possibile che con tutto quello che ha passato e visto nella sua vita il buon pistolero, rischia di diventare matto solamente per un "banale" paradosso temporale??!! :shock:
Voglio dire, è sopravvissuto ai morsi di "aramostre" (animali non proprio comuni.....), viaggia nel tempo attraverso Porte che si ergono dal nulla su una spiaggia deserta, conosce l'Uomo in Nero che resuscita morti e chissà cos'altro, stermina un villaggio intero (Tull) senza veri sensi di colpa, addirittura copula con una demonessa...... e com'è che rischia di diventare pazzo?? Semplicemente per un "paradosso temporale", per un "c'era o non c'era" ??!! Impossibile dai, non ci creo!! Il nostro Eroe che impazzisce dinanzi a un paradosso temporale, che pure Martin McFly capisce e accetta!! :-)
Tanto più che questo paradosso lui stesso se lo riesce a spiegare, sin nei minimi dettagli, e quindi ha capito la situazione perfettamente...... e quindi?? Perchè rischia di diventare matto???? Io proprio più ci penso e più non riesco a capacitarmene.

Voi che spiegazione vi siete dati?? Spero tanto ci sia una soluzione plausibile, sto diventanto matto....... :lol:


Le cose che dici tu le ha appunto fatte e viste e vissute, per quanto strambe. Ma dubitare della propria sanità mentale mentre ne hai bisogno.. un po' fa diventare matti no? L' incertezza, l'insicurezza, il punto di domanda... Mica è cretino e basta dai. Tieni sempre questo distacco nelle tue letture?

Re: TERRE DESOLATE

Inviato: mer feb 27, 2019 6:41 pm
da lilian75
19Blaine82 ha scritto:
Bella ha scritto:
19Blaine82 ha scritto:Per quello che mi riguarda raramente King è un diesel......un pò è anche la mia predisposizione mentale quando comincio a leggere una sua Opera :D


Io parlavo in generale di libri diesel, non mi riferivo a King, in particolare... Comunque non ho mai trovato noioso un libro di King, mai! Ma probabilmente finita tutta l'azione de "La chiamata dei tre", l'inizio di Terre Desolate mi è sembrato un pò così... Ora finalmente sono arrivata alla pagina in cui si vede il bimbolo. Dalla descrizione pare proprio un animaletto grazioso!


Bene bene vai a avanti e vedrai che Torre diventerà la tua droga!!!!!!!


wow!infatti....una droga!