Joe Hill King

Ospite

Joe Hill King

Messaggioda Ospite » mer ago 23, 2006 7:23 pm

Riprendiamo un thread del vecchio forum della nostra pirulix.


------------------------------------------



Sembrerebbe proprio che "buon sangue non mente"...
Immagine
JOE HILL KING, figlio di Stephen e di Thabitha, segue le orme dei genitori: nel 2005 ha infatti vinto il Crawford Award come miglior scrittore emergente nel genere fantastico e il Bram Stoker Award per la miglior antologia di racconti, con il suo libro 20th Century Ghosts
Immagine
Inoltre, sempre seguendo gli insegnamenti paterni, ha già venduto alla Warner Bros i diritti cinematografici di Heart Shaped Box, il suo romanzo d\'esordio che sarà nelle librerie americane il prossimo anno... che dire: tale padre... :wink:

Joe Hill website
blog

Ospite

Re: Joe Hill King

Messaggioda Ospite » gio ago 24, 2006 10:34 am

Ci sono nuove notizie in merito?

Ospite

Re: Joe Hill King

Messaggioda Ospite » gio feb 15, 2007 11:14 pm

Ecco la copertina americana del nuovo romanzo di Joe Hill King (in arte solo Joe Hill) dal titolo: Heart Shaped Box.

Immagine

Ed ecco alcune recenti immagini del figlio di mezzo dello zio Steve:

Immagine

Immagine

Immagine

Ospite

Re: Joe Hill King

Messaggioda Ospite » ven feb 16, 2007 9:24 am

caspita è uguale al padre!!!!!! Speriamo buon sangue non menta anche a livello letterario

Ospite

Re: Joe Hill King

Messaggioda Ospite » ven feb 16, 2007 11:46 am

caspita è uguale al padre!!!!!! Speriamo buon sangue non menta anche a livello letterario
l\'ho notata nach\'io la somiglianza!

Ospite

Re: Joe Hill King

Messaggioda Ospite » ven feb 16, 2007 12:04 pm

è UNA FOTOCOPIA A COLORI!!!!!! :wink:

Ospite

Re: Joe Hill King

Messaggioda Ospite » ven feb 16, 2007 2:43 pm

...dai,ha anche uno charme tutto suo!e che charme!!!
per giunta ha già messo su famiglia,ergo è lecito supporre che la sua progenie abbia il Dono della Scrittura.
Se ne deduce pertanto che le generazioni future beneficieranno del King\'s Supreme Seed(il gene del
talento letterario).
La copertina di Heart Shaped-box è splendida nella sua semplicità,viene voglia di entrarci...
a me tutti \'sti Kings mi fanno dare di matto :shock:

Ospite

Re: Joe Hill King

Messaggioda Ospite » ven feb 16, 2007 4:33 pm

...dai,ha anche uno charme tutto suo!e che charme!!!
per giunta ha già messo su famiglia,ergo è lecito supporre che la sua progenie abbia il Dono della Scrittura.
Se ne deduce pertanto che le generazioni future beneficieranno del King\'s Supreme Seed(il gene del
talento letterario).
La copertina di Heart Shaped-box è splendida nella sua semplicità,viene voglia di entrarci...
a me tutti \'sti Kings mi fanno dare di matto




è vero....vi devo dire la verità...io sono figlio di Clint Eastwood e ho eredetato il Clint Supreme Seed!!!!

Ospite

Re: Joe Hill King

Messaggioda Ospite » ven feb 16, 2007 4:39 pm

Mi piace il fatto che non si imponga in copertina con una spece di "Hei gente! Sono il figlio del Re!", cosa che conoscendo la mentalità americana gli avranno sicuramente supplicato di fare i sui agenti.
Ok, sappiamo che è il figlio del re, ma mi sembra che voglia camminare con le sue gambe, e la cosa mi piace!
Appena esce in italia quel libro è mio!!
Spero pubblichino da noi anche i racconti!
Non sono mai sazio!!!!

Ospite

Re: Joe Hill King

Messaggioda Ospite » ven mag 25, 2007 9:06 am

E\' uscito allo scoperto... eh eh eh...

Articolo su Joe Hill/Joe King

Ospite

Re: Joe Hill King

Messaggioda Ospite » ven mag 25, 2007 2:04 pm

Bello,sono curiosa di leggere!!

Ospite

Re: Joe Hill King

Messaggioda Ospite » ven mag 25, 2007 3:19 pm

Non pensiamo mai a quanto il fatto di esser figlio di un personaggio molto famoso in qualsiasi campo dell\'arte possa essere un fattore di ostacolo piuttosto che di agevolazione, eppure quiesto è uno di quei casi e se ne potrebbero citare altri, specie nel mondo degli attori. Se le opere di Joe hanno avuto molto successo in Inghilterra, si tratta, almeno a mio parere, di buoni scritti. Infatti una paese con una cultura letteraria così valida, seconda solo all\'Italia, credo che abbia gli strumenti giusti per valutare un\'opera letteraria senza filtri e sovrastrutture (tipo il nome di papà).


Torna a “ La Famiglia King”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron