L'Ombra dello Scorpione

Tutto ciò che riguarda le opere del Re.
Avatar utente
hpr7
Administrator
Administrator
Messaggi: 724
Iscritto il: mar mar 04, 2008 4:16 pm
Località: Messina
Contatta:

Re: L'Ombra dello Scorpione

Messaggioda hpr7 » mer mar 05, 2014 9:04 am

Giacomo Petrie ha scritto:Ciao a tutti, magari non è questa la sezione giusta. Ci provo.
Voglio buttarmi in quest'opera. Qual è l'ordine esatto? Romanzo? Fumetti? Quali?
Grazie e scusate per il disturbo :mrgreen:

Secondo me è meglio leggere prima il romanzo e poi passare ai fumetti :)
I volumi dei fumetti pubblicati dalla Bompiani sono:
1) Capitan Trips
2) Incubi americani
3) I sopravvissuti
4) Mele marce
5) Terra di nessuno
6) Non è ancora uscito :mrgreen:
hpr7.com
Immagine
Immagine
The man in black fled across the desert, and the gunslinger followed

Avatar utente
Giacomo Petrie
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 386
Iscritto il: lun feb 13, 2012 1:51 pm

Re: L'Ombra dello Scorpione

Messaggioda Giacomo Petrie » mer mar 05, 2014 12:41 pm

Ok, grazie.
Quindi l'ordine è prima il libro e poi i fumetti. :P
Non c'è vita qui, ma il lento morire dei giorni.

La danza è vita.

Avatar utente
Terru_theTerror
Administrator
Administrator
Messaggi: 1289
Iscritto il: lun dic 06, 2010 3:12 pm

Re: L'Ombra dello Scorpione

Messaggioda Terru_theTerror » mer mar 05, 2014 3:43 pm

Giacomo Petrie ha scritto:Ok, grazie.
Quindi l'ordine è prima il libro e poi i fumetti. :P


Se proprio vuoi fare le cose per bene, ancor prima de "L'ombra dello scorpione" devi leggere il racconto "Risacca Notturna" da "A volte ritornano", un racconto di un King 19enne in cui compare per la prima volta il virus del "L'ombra dello scorpione".

Lunghi giorni e piacevoli letture,
T_theT

PS: Versione estesa o no?!?

T_theT
"Io ho il cuore di un bambino... lo tengo in un barattolo sulla mia scrivania."

Avatar utente
Giacomo Petrie
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 386
Iscritto il: lun feb 13, 2012 1:51 pm

Re: L'Ombra dello Scorpione

Messaggioda Giacomo Petrie » gio mar 06, 2014 10:15 pm

Perfetto. Ho adorato "A volte ritornano". Non ricordo di "Risacca Notturna".
Provvederò e mi lancerò sul libro e comics. :mrgreen:
Non c'è vita qui, ma il lento morire dei giorni.

La danza è vita.

Gunslinger78
Poppante Kinghiano
Poppante Kinghiano
Messaggi: 17
Iscritto il: gio dic 12, 2013 9:10 am
Località: Roma

Re: L'Ombra dello Scorpione

Messaggioda Gunslinger78 » mar apr 01, 2014 8:04 am

Dopo aver letto la saga della Torre Nera (e a suo tempo Le Notti di Salem e It), ho deciso di provare qualche altro libro di King, e mi sono buttato sull'Ombra dello Scorpione. Di questo libro sapevo solo due cose: era uno dei suoi più famosi (e quindi, speravo, più belli) e c'era la prima apparizione di Randall Flagg, alias l'Uomo in Nero, da bravo fan della Torre Nera la scelta era quasi obbligata.

L'ho finito di leggere qualche giorno fa e...

1) nel complesso mi è piaciuto. L'inizio è davvero lento, ancora a metà libro non era successo praticamente niente. Ok, c'era stata la superinfluenza, ma mancava ancora una storia vera e propria.
Spoiler: Mostra
Quando finalmente si organizzano nella Zona Libera di Boulder le cose prendono un ritmo più serrato, e quando poi si iniziano a vedere le cose tramite i cattivi, il libro cattura parecchio.

2) ho letto nell'introduzione che l'originale era più corto, di 400 pagine e più! Mi chiedo davvero come sarebbe stata. A pensarci al volo, penso che una maggiore snellezza aiutava il romanzo, come ho scritto sopra fino a metà libro non succede nulla e alcune scene fanno un pò sbadigliare. A pensarci dopo, però, ti rendi conto che la descrizione dei personaggi che ne esce è unica, corale, maestosa, e che il libro si capisce meglio. Prendiamo per esempio la miniserie televisiva, che ho preso l'altro giorno e sto vedendo. Hanno tagliato molti pezzi, e la storia va più veloce, però i personaggi non sembrano gli stessi. Da lettore io colmo quel vuoto con tutte le parti che ho letto, ma se non le avessi lette? Cmq alla fine pregi e difetti dell'allungamento si equivalgono. Immagino che un lettore "meno ferrato" si spaventerebbe da quel tomo di libro. Alla fine, però, pure le scene un pò più noiose lasciano il segno con una maggiore comprensione dei personaggi.

3) ero curioso di vedere Randall Flagg in azione e non sono rimasto deluso; tuttavia, da amante della continuity, non trovo come si possa unire il Randall Flagg di questo romanzo a Walter o'Dim della Torre Nera. A conti fatti, non sembrano lo stesso personaggio. Chiaro, la Torre Nera è venuta dopo, quindi le incongruenze sono inevitabili. Anche nella saga della Torre Nera l'equazione Randall=Walter è venuta dopo, però forse, a questo punto, era meglio lasciare i due personaggi separati.

4)
Spoiler: Mostra
il finale (aggiunto) con Randall che si sveglia presso dei selvaggi è un pò inquietante; insomma, nonostante tutto, non si è risolto nulla, e prima o poi tornerà a minacciare questo mondo devastato. Quanto al finale vero e proprio, l'esplosione dell'atomica, è figo, anche se mi viene da pensare che hanno risolto (temporaneamente) un problema (Randall Flagg) per sostituirlo con un altro (le radiazioni atomiche su metà stati uniti), mah.... credo cmq che la storia si poteva chiudere con l'atomica, il lento ritorno a casa di Stu forse si poteva accorciare in un paio di paragrafi. In finale, a quel punto, il climax era stato raggiunto, non era necessario dilungarsi tanto
.

5) ho trovato diversi parallelismi fra la Torre Nera e L'Ombra dello Scorpione, per quanto riguarda situazioni e topic. Qualche esempio?

Spoiler: Mostra
nella Torre Nera Roland viene quasi ucciso da un'infezione batterica e anche qui diversi personaggi rischiano di brutto in tal senso. nei romanzi di King ferite minime si portano conseguenze gravissime. Come Roland, pure Stu deve trovare la sua medicina per sopravvivere


Spoiler: Mostra
sempre il finale di Stu, il freddo e la sopravvivenza, richiamano Roland e Susannah a Fine Mondo, una lotta con la natura per sopravvivere


Spoiler: Mostra
la morte dell'antagonista in maniera indiretta: Walter viene ucciso da Mordred, così come Harold si suicida dopo essere stato messo ko da un incidente in moto. Si creano certe aspettative di uno scontro risolutore fra dei personaggi, che però poi non avviene mai, i personaggi vengono tolti di mezzo in maniera indiretta. qui ammetto di essere un pò deluso


al momento mi sovvengono questi, ma sono sicuro che ce ne sono altri.
Le battaglie che durano cinque minuti generano leggende che vivono mille anni.

Avatar utente
klauss
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 79
Iscritto il: gio mar 03, 2011 7:40 pm
Facebook: https://www.facebook.com/claudio.martello.14?ref=t
Contatta:

Re: L'Ombra dello Scorpione

Messaggioda klauss » mar apr 01, 2014 1:47 pm

Gunslinger78 ti consglio di fare spoiler sui passaggi chiave dei romanzi che descrivi , questo per le persone che ancora devono leggere i romanzi citati. :roll: :roll: :roll:
Ragazzi, il romanzesco è la verità dentro la bugia, e la verità di questo romanzo è semplice: la magia esiste
Cit. King IT

Gunslinger78
Poppante Kinghiano
Poppante Kinghiano
Messaggi: 17
Iscritto il: gio dic 12, 2013 9:10 am
Località: Roma

Re: L'Ombra dello Scorpione

Messaggioda Gunslinger78 » mer apr 02, 2014 8:47 am

difficile parlare di spoiler con un romanzo del 1978, cmq ok
Le battaglie che durano cinque minuti generano leggende che vivono mille anni.

Avatar utente
Terru_theTerror
Administrator
Administrator
Messaggi: 1289
Iscritto il: lun dic 06, 2010 3:12 pm

Re: L'Ombra dello Scorpione

Messaggioda Terru_theTerror » mer apr 02, 2014 2:57 pm

Gunslinger78 ha scritto:difficile parlare di spoiler con un romanzo del 1978, cmq ok


Anche se è uscito nel 1978 molti utenti possono ancora non averlo letto ed entrare nel topic proprio per saperne di più prima di iniziare la lettura, quindi attenzione!
Ho provveduto a mettere "sotto spoiler" le parti pericolose.

Concordo con te che la versione estesa è un po' lenta ed anche leggermente più macchinosa. Per quanto riguarda poi i parallelismi tra il romanzo e la TN credo che, senza scendere nello specifico con degli esempi, questi siano presenti in tutta le opere di king, che nella TN hanno la loro estrema rappresentazione.

Lunghi giorni e piacevoli letture,
T_theT
"Io ho il cuore di un bambino... lo tengo in un barattolo sulla mia scrivania."

vialemarx
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 952
Iscritto il: lun dic 22, 2014 5:38 pm
Facebook: https://twitter.com/SimoneToscano86
Località: Roma

Re: L'Ombra dello Scorpione

Messaggioda vialemarx » lun dic 29, 2014 4:35 pm

Un altra prova magistrale del Re. Un romanzo che mi è piaciuto davvero tanto la prima volta che l'ho letto (circa 4 anni fa) e che ho trovato semplicemente sublime la seconda volta. L'ho testardamente consigliato ad amici che lo hanno letto e se ne sono innamorati. Ho la versione estesa del romanzo e non la trovo per nulla lenta o macchinosa. La verità è che L' Ombra dello Scorpione è una storia imponente, impegnativa ma assolutamente stupenda, con un King in gran forma che gestisce una mole mostruosa di fatti , personaggi, e situazioni diverse in maniera sublime. Ma non bisogna avere fretta nel leggere questo libro , ragazzi. Leggere L' Ombra dello Scorpione, è come leggere tutte le stagioni della serie Lost in un libro. Ci sono tantissimi avvenimenti, fatti, personaggi con caratteri, età e obiettivi differenti. E' un romanzo in continua evoluzione. Bisogna godersi ogni passo, ogni scena, ogni riga di questo capolavoro senza fretta. Credetemi ne vale la pena. Uno di quei libri che una volta finiti ti lasciano una grande nostalgia dei personaggi e delle atmosfere. Se al primo posto della mia classifica Kinghiana ci sono a pari merito IT e La Torre Nera, è fuori discussione che al secondo posto ci sia L' Ombra dello scorpione. Poi sotto (devo ancora capire a quale distanza..) i vari 22/11/63(che in alcuni giorni sale pericolosamente vicino al secondo posto occupato da L'Ombra dello Scorpione, devo ammetterlo, senza mai raggiungerlo completamente!) Pet Cemetery , Shining, Misery, The Dome ecc ecc

L' Ombra dello Scorpione : uno dei pezzi da 90 di Stephen King!

Avatar utente
Pat
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 146
Iscritto il: gio dic 18, 2014 11:25 am

Re: L'Ombra dello Scorpione

Messaggioda Pat » ven ago 21, 2015 1:06 pm

Altro libro di King che sale al top della mia personale classifica. :D

Rileggerlo a distanza di anni è stata comunque un’emozione.
Di esso ricordavo perfettamente l’angoscia del “e se succedesse veramente..”, anche perché l’inizio della storia è molto plausibile.
A volte mi chiedevo/chiedo quante possano essere le armi chimico-batteriologiche che potenzialmente possono essere messe in circolazione da negligenza o follia (o entrambe).

E dopo un tale scenario apocalittico?
Ovviamente il tentativo di ricostruire una società, essendo l’uomo un essere sociale per natura (forti i discorsi del sociologo!)
Ma anche la lotta bene/male…

Spoiler: Mostra
…con tutto il discorso religioso che ne deriva “Affidati a Dio, abbi fiducia in Lui”, è vero Dio ci ha lasciato il libero arbitrio, ma quanto è bella la fede dei “semplici” che confidano ciecamente in Lui


Che poi, a ben vedere, la differenza tra bene e male non è così netta

Spoiler: Mostra
Ad esempio a Las Vegas si sono riunite le persone più “deboli” quelle che non osano pensare ad un mondo diverso da quello di prima, per questo il “forte” Flagg da loro sicurezza, mentre seguire Mother Abigail significa in qualche modo seguire una visionaria che non da certezze, perché ella stessa è ancora alla ricerca di esse.

Quindi l’uomo sta nel mezzo, segno forse che né il regno del male né Utopia esistono.
L’unico vero cattivo di natura è Flagg il manipolatore (gli altri li vedo più come folli ed emarginati, quindi colpa della società)


Il mio personaggio preferito (Ho scoperto solo ora che c’è un’altra edizione più recente e completa… :? :per :lol: )

Spoiler: Mostra
Certamente Tom, l’uomo bambino, ma vorrei spendere una parola di simpatia anche per il povero Harold, che non ha avuto l’occasione di crescere e superare se stesso.


La fine: raggelante e perfetta contemporaneamente

Spoiler: Mostra
Raggelante perché l’uomo, essere sociale, ha bisogno di regole, di farle rispettare, di punire chi non lo fa e via di questo passo si arriva, nuovamente, alle armi.
Perfetta nella sorta di speranza in quei pochi che sembrano rifiutare la “vita di città” preferendo gruppi più ristretti in cui la vita sarà sicuramente più a misura d’uomo.

rose
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 590
Iscritto il: mar giu 09, 2015 12:44 pm

Re: L'Ombra dello Scorpione

Messaggioda rose » ven ago 21, 2015 1:38 pm

Beeeeeello l'ombra dello scorpione! !!!!
Io ho l'edizione estesa...vale ogni centesimo speso!
Spoiler: Mostra
il kid è morbosamente intrigante. ..il viaggio nel deserto insieme al povero pattume è tutto un programma! Invece non sono riuscita a perdonare quel viscidone di harold!aveva tutto il tempo per fare marcia indietro e ha scelto il male...uccidendo il mio personaggio preferito..cioè nick! I-M-P-E-R-D-O-N-A-B-I-L-E
8) ognuno rasenta il ridicolo come gli viene 8)

Avatar utente
Ruben79
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 62
Iscritto il: mar lug 21, 2015 10:05 pm

Re: L'Ombra dello Scorpione

Messaggioda Ruben79 » dom ago 23, 2015 2:57 pm

rose ha scritto:Beeeeeello l'ombra dello scorpione! !!!!
Io ho l'edizione estesa...vale ogni centesimo speso!


La penso esattamente così!
Don't you know that all my heroes died
And I guess I'd rather die than fade away

Avatar utente
Pat
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 146
Iscritto il: gio dic 18, 2014 11:25 am

Re: L'Ombra dello Scorpione

Messaggioda Pat » dom ago 23, 2015 9:45 pm

:( La voglio anch'io... :(
ma Sabato non l'ho trovata, e, quando l'avrò trovata, dovrò trovare il coraggio per leggere il tutto nuovamente :lol:

Così, tanto per sapere...oltre al primo libro della Torre Nera e a questo, ce ne sono altri su cui King ha "messo le mani" dopo anni?
@Terru, pozzo di informazioni, mi affido anche a te :D

Avatar utente
Terru_theTerror
Administrator
Administrator
Messaggi: 1289
Iscritto il: lun dic 06, 2010 3:12 pm

Re: L'Ombra dello Scorpione

Messaggioda Terru_theTerror » lun ago 24, 2015 8:46 am

Pat ha scritto:@Terru, pozzo di informazioni, mi affido anche a te :D


"L'ombra dello scorpione" non è l'unico romanzo revisionato successivamente da King, ma certamente è quello in cui le due versioni differiscono maggiormente.
Altre revisioni le trovi su "L'ultimo cavaliere" che è stato armonizzato ai libri successivi ad inizio anni 2000, "Le notti di Salem" in versione illustrata del 2007 contiene alcune scene tagliate, alcune illustrazioni, i racconti legati a Salem presenti nelle raccolte di King ed una introduzione nuova di King (ma complessivamente poca roba nuova), mentre la versione completa de "Il miglio verde" è stata riadattata rispetto ai volumi singoli modificando la parte iniziale di ognuno di essi in cui era presente una prima parte di "riassunto delle puntate precedenti".

Lunghi giorni e piacevoli letture,
T_theT
"Io ho il cuore di un bambino... lo tengo in un barattolo sulla mia scrivania."

Avatar utente
Pat
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 146
Iscritto il: gio dic 18, 2014 11:25 am

Re: L'Ombra dello Scorpione

Messaggioda Pat » lun ago 24, 2015 11:44 am

:D Grazie mille (per fortuna il mio Miglio Verde è quella "tutto in uno")
Comunque complimenti per la tua conoscenza :wink:


Torna a “Romanzi e Racconti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

cron