Pagina 4 di 4

Re: Ossessione

Inviato: lun set 19, 2016 9:48 pm
da Giacomo Petrie
L'ho preso su ebay.
Finito in tre giorni (anzi notti).
Mi è piaciuto tantissimo.
Certo è un libro che fa riflettere molto, molto "scomodo" e per me che ho sofferto di bullismo alle scuole medie è stata quasi una piccola "liberazione".

Re: Ossessione

Inviato: mer dic 21, 2016 1:43 am
da Riccioli_di_polvere
Non lo trovo per niente un libro che tratta di situazioni surreali ( visto quello che succede in giro). Proibirlo non aveva senso. Come ha detto qualcuno non esistono libri pericolosi. Tutto può essere pericoloso.
Penso invece che la situazione che si è andata creando in classe sia l'espressione delle difficoltà adolescenziali e non. Certo forse il nostro amico ha un pochino esagerato. Ma il romanzo è realistico a mio modo di vedere e mi è piaciuto molto. Adoro il King senza elementi fantastici .
E poi diciamolo averlo è un piccolo lusso :per

Re: Ossessione

Inviato: mer dic 28, 2016 3:09 pm
da vialemarx
Riccioli_di_polvere ha scritto:Non lo trovo per niente un libro che tratta di situazioni surreali ( visto quello che succede in giro). Proibirlo non aveva senso. Come ha detto qualcuno non esistono libri pericolosi. Tutto può essere pericoloso.
Penso invece che la situazione che si è andata creando in classe sia l'espressione delle difficoltà adolescenziali e non. Certo forse il nostro amico ha un pochino esagerato. Ma il romanzo è realistico a mio modo di vedere e mi è piaciuto molto. Adoro il King senza elementi fantastici .
E poi diciamolo averlo è un piccolo lusso :per



E' vero: proibirlo non aveva senso.
Ormai sono anni che la realtà dei nostri giorni ha decisamente superato qualsiasi opera di fantasia in termini di cattiveria, crudeltà e pericolosità.

Sei in un mercatino di Natale a Berlino, a pochi giorni dalle feste, con il cuore in pace e la mente presa da mille progetti per la tua vita, e vieni ucciso da un esemplare della peggior feccia umana al volante di un camion. Gente che odia tutto e tutti e vive solo per portare dolore.

Come può un libro, un film, un quadro, una canzone o qualsiasi altra opera di fantasia/forma d'arte essere peggiore di tutto questo?

Re: Ossessione

Inviato: mer dic 28, 2016 5:11 pm
da Locke
Riccioli_di_polvere ha scritto:Certo forse il nostro amico ha un pochino esagerato. Ma il romanzo è realistico a mio modo di vedere

Pur essendo d'accordo con entrambi (Riccioli e Viale), credo che il problema sia proprio quello. Il romanzo in questione è fin troppo realistico, cose come quelle raccontate accadono troppo di frequente negli Stati Uniti. Credo che sia stato quello il motivo per cui King abbia deciso di non ristampare altre edizioni e ritirarlo dal mercato. Questo dopo il massacro del liceo Columbine se non erro, per il timore di nuove emulazioni.
Detto questo, a me continua a dire poco. Lo stile Bachman proprio non riesco a farmelo piacere e i collezionisti disposti a spendere grandi cifre per questo romanzo non li capisco. Ma va beh. :D

Re: Ossessione

Inviato: gio dic 29, 2016 3:25 pm
da vialemarx
Locke ha scritto:
Riccioli_di_polvere ha scritto:Certo forse il nostro amico ha un pochino esagerato. Ma il romanzo è realistico a mio modo di vedere

Pur essendo d'accordo con entrambi (Riccioli e Viale), credo che il problema sia proprio quello. Il romanzo in questione è fin troppo realistico, cose come quelle raccontate accadono troppo di frequente negli Stati Uniti. Credo che sia stato quello il motivo per cui King abbia deciso di non ristampare altre edizioni e ritirarlo dal mercato. Questo dopo il massacro del liceo Columbine se non erro, per il timore di nuove emulazioni.
Detto questo, a me continua a dire poco. Lo stile Bachman proprio non riesco a farmelo piacere e i collezionisti disposti a spendere grandi cifre per questo romanzo non li capisco. Ma va beh. :D


Beati loro che hanno tutti questi soldi da spendere.. :wink: :mrgreen:

Re: Ossessione

Inviato: gio dic 29, 2016 6:05 pm
da Riccioli_di_polvere
A dire il vero me lo ha regalato un kinghiano! Un trovarobe insuperabile. :mrgreen: E so che lo ha pagato pochissimo :lol: e mi ha rimediato anche Unico Indizio...

Re: Ossessione

Inviato: ven dic 30, 2016 12:38 am
da hatter
Riccioli_di_polvere ha scritto:A dire il vero me lo ha regalato un kinghiano! Un trovarobe insuperabile. :mrgreen: E so che lo ha pagato pochissimo :lol: e mi ha rimediato anche Unico Indizio...


Allora sei fortunata, hai il personal shopper.. Ehm booker.. ehm va beh, kinghiano trovarobe va bene
:lol:

Re: Ossessione

Inviato: mar gen 03, 2017 9:33 am
da Terru_theTerror
Riccioli_di_polvere ha scritto:Un trovarobe insuperabile. :mrgreen:


Tutti dovrebbero avere un "trovarobe insuperabile". Il mio è mio fratello, instancabile "girovagatore" di mercatini delle pulci, nel corso degli anni mi ha trovato un sacco di libri di King, tra cui anche "Ossessione".

Lunghi giorni e piacevoli letture,
T_theT

Re: Ossessione

Inviato: gio ago 24, 2017 8:28 pm
da Upson Pratt
tra i best king ever, **secondo me**.

letto all'epoca della sua uscita. anzi divorato, perché lo finii in una manciata d'ore dopo che mi venne regalato. è il solo King che avrò da allora riletto almeno una decina di volte.

Re: Ossessione

Inviato: gio ago 24, 2017 8:35 pm
da Upson Pratt
vialemarx ha scritto:
Riccioli_di_polvere ha scritto:Non lo trovo per niente un libro che tratta di situazioni surreali ( visto quello che succede in giro). Proibirlo non aveva senso. Come ha detto qualcuno non esistono libri pericolosi. Tutto può essere pericoloso.
Penso invece che la situazione che si è andata creando in classe sia l'espressione delle difficoltà adolescenziali e non. Certo forse il nostro amico ha un pochino esagerato. Ma il romanzo è realistico a mio modo di vedere e mi è piaciuto molto. Adoro il King senza elementi fantastici .
E poi diciamolo averlo è un piccolo lusso :per



E' vero: proibirlo non aveva senso.
Ormai sono anni che la realtà dei nostri giorni ha decisamente superato qualsiasi opera di fantasia in termini di cattiveria, crudeltà e pericolosità.

Sei in un mercatino di Natale a Berlino, a pochi giorni dalle feste, con il cuore in pace e la mente presa da mille progetti per la tua vita, e vieni ucciso da un esemplare della peggior feccia umana al volante di un camion. Gente che odia tutto e tutti e vive solo per portare dolore.

Come può un libro, un film, un quadro, una canzone o qualsiasi altra opera di fantasia/forma d'arte essere peggiore di tutto questo?


il cruccio di King era però che potesse muovere a processo emulativo qualche mente bacata (non fraintendermi: una mente bacata farebbe comunque danni, arte o meno) o lettore poco maturo (e questo è per me tra i suoi il libro che maggiormente richiede una grande capacità critica/maturità) , ed effettivamente posso capire la sua conseguente volontà di farlo andare fuori commercio, dato che è un'opera che fa leva sul fascino del male, dove è molto facile empatizzare con Charlie e trovarlo un eroe o un ideale modello di ribellione.

Re: Ossessione

Inviato: sab dic 16, 2017 7:08 pm
da BenjiMears
Dalfi ha scritto:Conoscendo King, avevo già intuito che l'unico "normale" l'avrebbe pagata ed infatti non sono stato smentito :mrgreen:

Detto questo, uno dei rari libri che è riuscito a farmi immedesimare (in Ted, come figura "sana"). Davvero ottimo!


.
Un attimino...Ted figura sana...
allora io credo di aver letto un'altro libro.

Re: Ossessione

Inviato: mer dic 12, 2018 3:08 am
da lilian75
ed adesso a natale mi faccio regalare da mio fratello ossessione su amazon!unico insieme ad unico indizio la luna piena di 5 libri del re dell'horror che non ho letto...!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: