QUANDO SIETE VENUTI A CONTATTO CON LE OPERE DEL "RE"?

Tutto ciò che riguarda le opere del Re.
Billy the Kid
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 75
Iscritto il: lun gen 04, 2010 8:00 pm
Località: Acireale

Re: QUANDO SIETE VENUTI A CONTATTO CON LE OPERE DEL "RE"?

Messaggioda Billy the Kid » sab gen 09, 2010 9:41 pm

lukernet ha scritto:
Billy the Kid ha scritto:Esattamente otto giorni fa, incuriosito dai molti lusinghieri commenti di alcuni amici su altri forum. Dopo aver guardato con attenzione i titoli, presi "Scheletri", e mi dicevo che fosse abbastanza per iniziare, ma dieci secondi dopo ero fuori con in mano anche "Incubi e deliri" :D

...e quanti ne comprerai ancora! ah ah!
Se stai iniziando a conoscere il Re leggendo raccolte dei suoi racconti, allora ti consiglio TUTTO E' FATIDICO...

Preso anche quello, più altri sette libri del Re :wink:
Sto finendo "Incubi e deliri" e penso che domani inizierò "It" :D
After that night, some say he was a changed man... that his spirit crossed over, giving him powers that can't be explained...

If you see me please just walk on by, walk on by. Forget my name and I'll forget it too.

MissShumway
Poppante Kinghiano
Poppante Kinghiano
Messaggi: 28
Iscritto il: mar gen 12, 2010 8:01 pm

Re: QUANDO SIETE VENUTI A CONTATTO CON LE OPERE DEL "RE"?

Messaggioda MissShumway » mar gen 12, 2010 9:56 pm

Non mi ricordo precisamente quando, penso 6/7 anni fa. Ero al supermercato e c'era un espositore nella sezione libri tutto dedicato allo zio Steve. Mi misi a leggere i vari titoli, ma alla fine optai per "Incubi e deliri" pensando che i racconti fossero il miglior modo per iniziare..! Come avrete capito apprezzai molto la lettura e cominciai con il mio primo romanzo, "La zona morta" a cui hanno fatto seguito mooooolti altri scritti del Re! :)
Ambra Romanazzi consiglia:
Partecipate al contest indetto da BandPlace e vincete il Meet&Greet con i LOSTPROPHETS in occasione del loro concerto del 23 Aprile 2010 ai Magazzini Generali di Milano! Andate su www.BandPlace.it e scoprite come fare!

Avatar utente
Griby
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 60
Iscritto il: lun gen 11, 2010 11:27 pm
Località: Torino
Contatta:

Re: QUANDO SIETE VENUTI A CONTATTO CON LE OPERE DEL "RE"?

Messaggioda Griby » mer gen 13, 2010 6:59 pm

Io nel 2006 ho visto il film IT.... poi ho comprato il libro e da li ho iniziato a divenatare diendente.... poi ho visto The Mist,Misery :wink: e altri.... dopo ho comprato duma key,le notti di salem e poi shining.... quest'ultimo comprato ieri, in vista del seguito...
Ho tutti i libri tranne 7.
Immagine

Avatar utente
lukernet
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 38
Iscritto il: dom mag 17, 2009 1:44 pm
Località: Sicilia

Re: QUANDO SIETE VENUTI A CONTATTO CON LE OPERE DEL "RE"?

Messaggioda lukernet » gio gen 14, 2010 12:28 am

Billy the Kid ha scritto:
lukernet ha scritto:
Billy the Kid ha scritto:Esattamente otto giorni fa, incuriosito dai molti lusinghieri commenti di alcuni amici su altri forum. Dopo aver guardato con attenzione i titoli, presi "Scheletri", e mi dicevo che fosse abbastanza per iniziare, ma dieci secondi dopo ero fuori con in mano anche "Incubi e deliri" :D

...e quanti ne comprerai ancora! ah ah!
Se stai iniziando a conoscere il Re leggendo raccolte dei suoi racconti, allora ti consiglio TUTTO E' FATIDICO...

Preso anche quello, più altri sette libri del Re :wink:
Sto finendo "Incubi e deliri" e penso che domani inizierò "It" :D

Ragazzi, penso che qui ci voglia un applauso! Benvenuto in questo fantastico mondo, fedele lettore... ;)

Avatar utente
steve5970
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 57
Iscritto il: ven feb 05, 2010 10:11 pm

Re: QUANDO SIETE VENUTI A CONTATTO CON LE OPERE DEL "RE"?

Messaggioda steve5970 » sab feb 06, 2010 1:48 pm

devo ringraziare mia zia, avevo 15 anni ero ammalato con una febbre che non passava, e lei ha pensato bene :shock: di darmi da leggere l'ombra dello scorpione 1° edizione, da allora ho letto tutti i libri, racconti e saggi di King

mko92
Poppante Kinghiano
Poppante Kinghiano
Messaggi: 18
Iscritto il: gio gen 28, 2010 10:30 pm

Re: QUANDO SIETE VENUTI A CONTATTO CON LE OPERE DEL "RE"?

Messaggioda mko92 » dom feb 07, 2010 11:58 am

io ho avuto la brutta esperienza di vedere l'ombra dello scorpione a 13 anni da la mi è rimasto in presso, pero ancora non leggevo poi o visto rose red e shinig allora mi sono detto? vabbe perke non leggersi un bel libro di questo scrittore 8all'inizio pensavo fosse un regista xD) e o iniziato a leggere It
Bip-Bip Richie...

Avatar utente
Halley
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 906
Iscritto il: sab mar 15, 2008 3:24 pm
Località: piemonte

Re: QUANDO SIETE VENUTI A CONTATTO CON LE OPERE DEL "RE"?

Messaggioda Halley » dom feb 07, 2010 6:54 pm

Il primo libro che ho comprato e letto e' stato Ossessione nel millenovecento 87-88!!!
pero' lo conoscevo gia' tramite mia madre (anche lei sua fan) infatti
tanti libri li ho rubati a lei :mrgreen:

mko92
Poppante Kinghiano
Poppante Kinghiano
Messaggi: 18
Iscritto il: gio gen 28, 2010 10:30 pm

Re: QUANDO SIETE VENUTI A CONTATTO CON LE OPERE DEL "RE"?

Messaggioda mko92 » lun feb 08, 2010 6:21 pm

almeno risparmi sui soldi xDDD
Bip-Bip Richie...

Avatar utente
Halley
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 906
Iscritto il: sab mar 15, 2008 3:24 pm
Località: piemonte

Re: QUANDO SIETE VENUTI A CONTATTO CON LE OPERE DEL "RE"?

Messaggioda Halley » mar feb 09, 2010 4:47 pm

mko92 ha scritto:almeno risparmi sui soldi xDDD


Infatti una quindicina gli ho "ereditati" da lei!! :mrgreen:

michele torre
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 61
Iscritto il: ven gen 29, 2010 6:47 pm

Re: QUANDO SIETE VENUTI A CONTATTO CON LE OPERE DEL "RE"?

Messaggioda michele torre » mer feb 10, 2010 8:18 pm

Lo ammetto: non sono mai stato un divoratore di libri. :oops:
Ho sempre preferito fare due tiri a pallone che inchiodare le chiappe (espressione troppo volgare?
in caso affermativo invoco il vostro perdono) ad una scrivania e mettermi a leggere.
Solo la scuola (o meglio i miei genitori :mrgreen:) riusciva ad incatenarmi al tavolo per combinare
qualcosa di istruttivo.
Tuttavia circa due anni fa qualcosa mi ha cambiato. Era una giornata triste e piovosa (invoco ancora il
vostro perdono se questo sembra l' incipit di un romanzo di serie c :mrgreen: ), il campetto da calcio era stato
trasformato in uno stagno e senza un canotto nessuno avrebbe potuto giocare. Così attraversai di corsa
la strada (Non hai mai un ombrello con te quando serve davvero!! :!: ) ed entrai in uno stano edificio.
Subito la mia vista fu colpita da innumerevoli scaffali colmi di "matttoni" di carta.
Dopo un po' capii il perchè fossi circondato da tanti libri: ero finito nella biblioteca comunale.
Fuori la pioggia non accennava a diminuire e dalla finestra intravidi un sub segnare in rovesciata. Gran bel gol.
Decisi quindi di vagabondare un po' fra quella ingente quantità di parole stampate. Per nessuna ragione logica
fui attratto da un reparto: LETTERATURA AMERICANA. Mi avvicinai e la mente mi suggerì una lettera, la K.
Presi in mano un libro: A Volte Ritornano di Stephen King, e la mia vita cambiò (nel frattempo un tonno riuscì a
pareggiare con un ottimo colpo di testa).
Quello fu il modo in cui sono venuto a conoscenza delle opere del RE.
Oggi i miei gusti sono cambiati, grazie a Stephen King sono diventato un accanito lettore di romanzi.
I miei hanno addirittura buttato le catene con le quali mi legavano prima (beh forse non tutte:mrgreen:)
Vabbè spero di non avervi annoiato troppo.

Un saluto a tutti e fatevi vivi :D

Ps. A qualcuno interessa sapere come è finita la parita fra mostri marini e sub?
La parita è stata sospesa perchè un pesce spada ha bucato l' unico pallone disponibile.


CIIIIIAAAAAOOOOOO!!!!!!!

firmato:
Michele Torre

din don
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 36
Iscritto il: mer set 03, 2008 4:41 pm
Località: treviso

Re: QUANDO SIETE VENUTI A CONTATTO CON LE OPERE DEL "RE"?

Messaggioda din don » gio feb 11, 2010 6:34 pm

la biblioteca di michele torre mi ricorda quella di Derry..ma non so perchè..forse la magica forza di attrazione che lo ha portato a king... io avevo circa 12 anni quando ho letto "la bambina che amava tom gordon" (preso in biblioteca!)...quello che mi colpì fu l'abilità di scrivere una trama così semplice senza scadere nella banalità o nella noia... si forse non è il suo libro migliore ma spero concorderete con me...mi era stato consigliato da un'amica che però non era una sua fan (penso avesse letto solo quello!)...bè meglio per me..ora godo a guardare la mia libreria colma dei suoi libri! (quasi tutti regalati!)

blackmamba
Poppante Kinghiano
Poppante Kinghiano
Messaggi: 14
Iscritto il: gio mar 04, 2010 7:10 pm

Re: QUANDO SIETE VENUTI A CONTATTO CON LE OPERE DEL "RE"?

Messaggioda blackmamba » lun mar 08, 2010 3:59 pm

Il mio primo contatto consapevole è stato con il film di IT, il mio primo libro mi pare sia stato "La zona morta".
Anch'io però vedevo lo spettacolo di Zio Tibia, se non sbaglio c'era un racconto "La zattera" diventato un cortometraggio e presentato proprio allo "Zio Tibia horror picture show", però sono passati vent'anni quindi non ricordo benissimo anche se di recente ho visto qualche puntata con la mia ex :)

Il mio primo libro acquistato è stato "Scheletri", da allora ho cominciato a collezionare libri su libri dello zio, proprio di recente ho preso Blaze online (assieme a 5 altri libri :D) e non vedo l'ora che mi arrivi, letto questo penso che mi resta pochissima altra roba ancora non letta (forse niente? :D)

Avatar utente
Suze87
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 50
Iscritto il: mar mar 16, 2010 12:22 pm
Località: Napoli

Re: QUANDO SIETE VENUTI A CONTATTO CON LE OPERE DEL "RE"?

Messaggioda Suze87 » ven mar 26, 2010 11:31 am

Il mio primo contatto l'ho avuto quando ho visto IT per la 1a volta...avevo 5 anni...naturalmente allora non sapevo nemmeno chi fosse quindi è stato più un contatto "inconsapevole" (anche se mi ha terrorizzato per anni, aggiugerei), poi anni dopo ho visto la TEMPESTA DEL SECOLO (che adoro) e avevo sentito dire che la sceneggiatura era stata scritta dall'autore di IT (il terribile clown della mia infanzia :shock: ) allora ho cominciato a interessarmi ai suoi romanzi ed è diventato il mio scrittore preferito! Ora sto leggendo la saga della torre nera(precisamente il 7 libro) ed è, a dir poco, stupendo.. Non smette mai di sorprendermi lo zio! :D
"Chiunque pensi che l'immaginazione non può uccidere è uno sciocco..." S.K.

Avatar utente
Suze87
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 50
Iscritto il: mar mar 16, 2010 12:22 pm
Località: Napoli

Re: QUANDO SIETE VENUTI A CONTATTO CON LE OPERE DEL "RE"?

Messaggioda Suze87 » ven mar 26, 2010 11:47 am

michele torre ha scritto:Lo ammetto: non sono mai stato un divoratore di libri. :oops:
Ho sempre preferito fare due tiri a pallone che inchiodare le chiappe (espressione troppo volgare?
in caso affermativo invoco il vostro perdono) ad una scrivania e mettermi a leggere.
Solo la scuola (o meglio i miei genitori :mrgreen:) riusciva ad incatenarmi al tavolo per combinare
qualcosa di istruttivo.
Tuttavia circa due anni fa qualcosa mi ha cambiato. Era una giornata triste e piovosa (invoco ancora il
vostro perdono se questo sembra l' incipit di un romanzo di serie c :mrgreen: ), il campetto da calcio era stato
trasformato in uno stagno e senza un canotto nessuno avrebbe potuto giocare. Così attraversai di corsa
la strada (Non hai mai un ombrello con te quando serve davvero!! :!: ) ed entrai in uno stano edificio.
Subito la mia vista fu colpita da innumerevoli scaffali colmi di "matttoni" di carta.
Dopo un po' capii il perchè fossi circondato da tanti libri: ero finito nella biblioteca comunale.
Fuori la pioggia non accennava a diminuire e dalla finestra intravidi un sub segnare in rovesciata. Gran bel gol.
Decisi quindi di vagabondare un po' fra quella ingente quantità di parole stampate. Per nessuna ragione logica
fui attratto da un reparto: LETTERATURA AMERICANA. Mi avvicinai e la mente mi suggerì una lettera, la K.
Presi in mano un libro: A Volte Ritornano di Stephen King, e la mia vita cambiò (nel frattempo un tonno riuscì a
pareggiare con un ottimo colpo di testa).
Quello fu il modo in cui sono venuto a conoscenza delle opere del RE.
Oggi i miei gusti sono cambiati, grazie a Stephen King sono diventato un accanito lettore di romanzi.
I miei hanno addirittura buttato le catene con le quali mi legavano prima (beh forse non tutte:mrgreen:)
Vabbè spero di non avervi annoiato troppo.

Un saluto a tutti e fatevi vivi :D

Ps. A qualcuno interessa sapere come è finita la parita fra mostri marini e sub?
La parita è stata sospesa perchè un pesce spada ha bucato l' unico pallone disponibile.


CIIIIIAAAAAOOOOOO!!!!!!!

firmato:
Michele Torre



ahahahah grande Michele!! e i suoi aneddoti sulle partite dei pesci!! :lol:
e soprattutto complimenti sulla tua capacità di scrittura e descizione, che mi ricorda un poketto il caro zio Steve! :wink:
"Chiunque pensi che l'immaginazione non può uccidere è uno sciocco..." S.K.

michele torre
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 61
Iscritto il: ven gen 29, 2010 6:47 pm

Re: QUANDO SIETE VENUTI A CONTATTO CON LE OPERE DEL "RE"?

Messaggioda michele torre » mer apr 07, 2010 6:32 pm

Suze87 ha scritto:
michele torre ha scritto:Lo ammetto: non sono mai stato un divoratore di libri. :oops:
Ho sempre preferito fare due tiri a pallone che inchiodare le chiappe (espressione troppo volgare?
in caso affermativo invoco il vostro perdono) ad una scrivania e mettermi a leggere.
Solo la scuola (o meglio i miei genitori :mrgreen:) riusciva ad incatenarmi al tavolo per combinare
qualcosa di istruttivo.
Tuttavia circa due anni fa qualcosa mi ha cambiato. Era una giornata triste e piovosa (invoco ancora il
vostro perdono se questo sembra l' incipit di un romanzo di serie c :mrgreen: ), il campetto da calcio era stato
trasformato in uno stagno e senza un canotto nessuno avrebbe potuto giocare. Così attraversai di corsa
la strada (Non hai mai un ombrello con te quando serve davvero!! :!: ) ed entrai in uno stano edificio.
Subito la mia vista fu colpita da innumerevoli scaffali colmi di "matttoni" di carta.
Dopo un po' capii il perchè fossi circondato da tanti libri: ero finito nella biblioteca comunale.
Fuori la pioggia non accennava a diminuire e dalla finestra intravidi un sub segnare in rovesciata. Gran bel gol.
Decisi quindi di vagabondare un po' fra quella ingente quantità di parole stampate. Per nessuna ragione logica
fui attratto da un reparto: LETTERATURA AMERICANA. Mi avvicinai e la mente mi suggerì una lettera, la K.
Presi in mano un libro: A Volte Ritornano di Stephen King, e la mia vita cambiò (nel frattempo un tonno riuscì a
pareggiare con un ottimo colpo di testa).
Quello fu il modo in cui sono venuto a conoscenza delle opere del RE.
Oggi i miei gusti sono cambiati, grazie a Stephen King sono diventato un accanito lettore di romanzi.
I miei hanno addirittura buttato le catene con le quali mi legavano prima (beh forse non tutte:mrgreen:)
Vabbè spero di non avervi annoiato troppo.

Un saluto a tutti e fatevi vivi :D

Ps. A qualcuno interessa sapere come è finita la parita fra mostri marini e sub?
La parita è stata sospesa perchè un pesce spada ha bucato l' unico pallone disponibile.


CIIIIIAAAAAOOOOOO!!!!!!!

firmato:
Michele Torre



ahahahah grande Michele!! e i suoi aneddoti sulle partite dei pesci!! :lol:
e soprattutto complimenti sulla tua capacità di scrittura e descizione, che mi ricorda un poketto il caro zio Steve! :wink:



Grazie mille per i complimenti!!!!

Sono contento che ti sia piaciuta la mia storiella, grazie davvero!
Soprattutto mi fanno molto piacere i complimenti sulle mie
(presunte) abilità (?) narrative. :mrgreen:

Hai colto nel segno da quando leggo lo Zio mi sono appassionato
alla scrittura ed in parte mi rifaccio proprio al suo stile.

Pensa che da quando leggo il RE sono migliorato perfino nei temi scolastici.
Dagli ormai classici 4 e mezzo sono passato a voti ben migliori (si parla di voti compresi fra il 7 e l' 8) :shock: .

La mia prof è così contenta di questo salto di qualità che adesso al posto
di assegnarmi i soliti compiti mi obbliga a leggere altri libri di King (Purtoppo però,
i miei compagni di classe non sono molto felici di questo, infatti stanno complottando per
la mia morte) :mrgreen:

Ciao, ti saluto e grazie ancora :D
ciao e ci si sente


Torna a “Romanzi e Racconti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron