IT, The Dome o 11 22 1963?

Tutto ciò che riguarda le opere del Re.
piras
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 40
Iscritto il: ven nov 11, 2011 3:49 pm

IT, The Dome o 11 22 1963?

Messaggioda piras » dom dic 04, 2011 7:05 pm

Ragazzi devo acquistare un libo di King...
Sono indeciso tra i tre del titolo... aiutatemi a scegliere!!! Che mi consigliate, voi? Se li avete letti tutti e tre, quale avete preferito, e possibilmente mi dite il perché?
Io non cerco niente in particolare a livello di trama è quello il punto. Sono sempre stato curioso di leggere IT ma anche The Dome...e ora tutte le recensioni positive mi hanno messo addosso una curiosità assurda per 11 22 63 e non so che scegliere!

Horrorfanatic
Poppante Kinghiano
Poppante Kinghiano
Messaggi: 1
Iscritto il: lun dic 05, 2011 8:52 am

Re: IT, The Dome o 11 22 1963?

Messaggioda Horrorfanatic » lun dic 05, 2011 8:56 am

Ciao:-)
Sono una fan di King da poco..
Ho letto IT e sto leggendo 22 11 63
The dome invece ce l'ho in libreria ma non l'ho ancora affrontato comunque conto di farlo al più presto.
Ti dirò.. l'ultimo di King secondo me è veramente bello..
Un viaggio negli anni 50 praticamente.
Ma le emozioni che ha saputo darmi "IT" sono difficili da eguagliare e non per niente è il suo romanzo più venduto e amato.
Io ti consiglierei IT inizialmente poi se dovesse piacerti allora buttati pure anche sugli altri due.

Avatar utente
martin88
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 36
Iscritto il: mer set 07, 2011 5:57 pm

Re: IT, The Dome o 11 22 1963?

Messaggioda martin88 » mar dic 06, 2011 7:20 pm

ho letto solo IT, inizia pure da quello. non penso resterai deluso.

abarth190
Poppante Kinghiano
Poppante Kinghiano
Messaggi: 3
Iscritto il: mer dic 07, 2011 1:54 am

Re: IT, The Dome o 11 22 1963?

Messaggioda abarth190 » mer dic 07, 2011 2:12 am

Allora, IT lo lessi anni fa e me lo gustai appieno e te lo consiglio vivamente...
The Dome ho finito di leggerlo 20 min fa e ti dirò,all'inizio ero demoralizzato,ma dopo le prime 80pg (sembra il film dei Simpson) ecco che l'espressione del RE esplode e ti incolla ad ogni pagina come di consueto e mi è piaciuto decisamente...
Per quanto riguarda 11 22 63 purtroppo non l'ho ancora letto ma conto di acquistarlo domani...
Un'altro libro che secondo me merita molta attenzione è Cose Preziose a mio parere... :wink:

Avatar utente
Terru_theTerror
Administrator
Administrator
Messaggi: 1289
Iscritto il: lun dic 06, 2010 3:12 pm

Re: IT, The Dome o 11 22 1963?

Messaggioda Terru_theTerror » mer dic 14, 2011 9:36 am

piras ha scritto: Sono sempre stato curioso di leggere IT ma anche The Dome...e ora tutte le recensioni positive mi hanno messo addosso una curiosità assurda per 11 22 63 e non so che scegliere!


Prima di leggere "11/22/63" DEVI leggere IT dato che la prima parte del nuovo libro di King si svolge a Derry (dove è ambientato tutto il romanzo di IT) e ci sono molti collegamenti. Per quanto riguarda The Dome è un buon libro, dal canto mio ti consiglio l'acquisto di tutti e tre :D

Lunghi giorni e piacevoli scelte,
T_theT
"Io ho il cuore di un bambino... lo tengo in un barattolo sulla mia scrivania."

geko
Poppante Kinghiano
Poppante Kinghiano
Messaggi: 13
Iscritto il: gio nov 17, 2011 11:25 am

Re: IT, The Dome o 11 22 1963?

Messaggioda geko » mer dic 14, 2011 4:51 pm

vabbe dai non è che sia proprio 'necessario' leggere prima IT che 11 22 63, ci sono dei riferimenti ma giusto quelle chicche che piace mettere allo zio.
cmq **secondo me** IT è la quintessenza del romanzo horror ed il capolavoro di king insieme all'ombra dello scorpione e a quest'ultimo 11 22 63.
fossi in te li comprerei tutti.... ma non tutti e 3.... proprio tutti heheheehhe
il Re è capace di rendere interessante anche la lista della spesa per come scrive!!!

piras
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 40
Iscritto il: ven nov 11, 2011 3:49 pm

Re: IT, The Dome o 11 22 1963?

Messaggioda piras » gio dic 15, 2011 1:12 am

Be' li comprerei tutti oggi fosse per me... ^^
comunque credo mi butterò su IT prima e su 11 22 63 poi....lasciando The dome a quando avrò nuovamente qualche soldino :(

Avatar utente
Terru_theTerror
Administrator
Administrator
Messaggi: 1289
Iscritto il: lun dic 06, 2010 3:12 pm

Re: IT, The Dome o 11 22 1963?

Messaggioda Terru_theTerror » gio dic 15, 2011 10:14 am

Ottima scelta,
se non erro, comunque, "The dome" è già uscito in versione paperback!

T_theT
"Io ho il cuore di un bambino... lo tengo in un barattolo sulla mia scrivania."

piras
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 40
Iscritto il: ven nov 11, 2011 3:49 pm

Re: IT, The Dome o 11 22 1963?

Messaggioda piras » sab dic 17, 2011 6:06 pm

si è uscito ;)

Avatar utente
Laura77
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 742
Iscritto il: mar feb 28, 2012 3:36 pm
Località: BRESCIA

Re: IT, The Dome o 11 22 1963?

Messaggioda Laura77 » gio mar 22, 2012 2:13 pm

abarth190 ha scritto:Allora, IT lo lessi anni fa e me lo gustai appieno e te lo consiglio vivamente...
The Dome ho finito di leggerlo 20 min fa e ti dirò,all'inizio ero demoralizzato,ma dopo le prime 80pg (sembra il film dei Simpson) ecco che l'espressione del RE esplode e ti incolla ad ogni pagina come di consueto e mi è piaciuto decisamente...
Per quanto riguarda 11 22 63 purtroppo non l'ho ancora letto ma conto di acquistarlo domani...
Un'altro libro che secondo me merita molta attenzione è Cose Preziose a mio parere... :wink:


come mai eri demoralizzato dalle prime 80 pagine?? parte subito in quinta, non è lento e paccoso...
Non esistono innocenti. Esistono solo gradi diversi di responsabilita'.

Avatar utente
Christine Cunningham
Io e King siamo una cosa sola!
Io e King siamo una cosa sola!
Messaggi: 1187
Iscritto il: dom gen 08, 2012 6:13 pm
Località: Castle Rock

Re: IT, The Dome o 11 22 1963?

Messaggioda Christine Cunningham » ven apr 06, 2012 6:20 pm

ma in 22/11/'63 quel tizio che ha il banco dei pegni si chiama Frati o sbaglio??
sniperghost83 ha scritto:Christine ama Balboa christine ama Balboa chrisine ama Balboa! Gne gne gne!

ogni uomo ha un diavolo dentro e non ha pace finchè non lo trova.

Avatar utente
Norman1982
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 296
Iscritto il: ven gen 21, 2011 2:15 pm
Località: I BARREN

Re: IT, The Dome o 11 22 1963?

Messaggioda Norman1982 » gio apr 12, 2012 7:42 pm

come mai eri demoralizzato dalle prime 80 pagine?? parte subito in quinta, non è lento e paccoso...[/quote]

The Dome è il classico romanzo di King che amo, e il romanzo che amo in generale, ovvero la storia non parte lentamente ma si decolla col botto all'istante, poi magari si rovina un pochino nel finale, ma si arriva in fondo alle 1000 e passa pagine con una velocità allarmante, io non mi staccavo più dalle pagine. Non è facile trovare un libro di quella mole di pagine che riesce a mantenere dei ritmi così elevatissimi, solo il re ne è capace!!
[b]Stanno stretti sotto ai letti sette spettri a denti stretti[/b]

Avatar utente
Laura77
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 742
Iscritto il: mar feb 28, 2012 3:36 pm
Località: BRESCIA

Re: IT, The Dome o 11 22 1963?

Messaggioda Laura77 » ven apr 13, 2012 7:19 am

The Dome è il classico romanzo di King che amo, e il romanzo che amo in generale, ovvero la storia non parte lentamente ma si decolla col botto all'istante, poi magari si rovina un pochino nel finale, ma si arriva in fondo alle 1000 e passa pagine con una velocità allarmante, io non mi staccavo più dalle pagine. Non è facile trovare un libro di quella mole di pagine che riesce a mantenere dei ritmi così elevatissimi, solo il re ne è capace!!


concordo pienamente, è un susseguirsi di avvenimenti e colpi di scena che ti tengono con il fiato sospeso fino alla fine e poi i personaggi che ho trovato in questo libro li ho amati intensamente, mi sono sentita proprio parte di Chester's Mill, ho amato anche i più bastardi e crudeli, e penso che alla fine l'importante non era chi ha messo la cupola ma cosa è successo al suo interno... King ha una capacità unica di creare personaggi e le relazioni tra loro... ho amato Under The Dome come pochi, e penso che si possa dire che insieme a It e all' Ombra dello Scorpione formano una trilogia rappresentativa al massimo dello stile e delle capacità non indifferenti dello Zio...
Non esistono innocenti. Esistono solo gradi diversi di responsabilita'.

Avatar utente
MauryT
Poppante Kinghiano
Poppante Kinghiano
Messaggi: 15
Iscritto il: mar apr 24, 2012 3:48 pm

Re: IT, The Dome o 11 22 1963?

Messaggioda MauryT » mar apr 24, 2012 6:54 pm

IT a mio parere è l'opera maestra del Re. Lo sto rileggendo ora dopo alcuni anni e lo trovo bello ed emozionante come la prima volta.

The Dome è un buon 'romanzone' (nel senso di lunghezza) anche lui, un 'Ombra dello Scorpione' in miniatura, nel senso che il tutto si svolge in una piccola città. Ci sono ottimi passaggi alternati a momenti meno intriganti.

22/11/63 vede King tornare ad esprimersi al altissimi livelli dopo molti anni. Una storia completamente diversa dai soliti canoni dello zio ma la descrizione dell'America di fine anni '50-inizio '60 è davvero sublime. In quest'opera un omaggio anche ad IT
https://www.facebook.com/genio7
https://www.flickr.com/photos/48931202@N02/

piras
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 40
Iscritto il: ven nov 11, 2011 3:49 pm

Re: IT, The Dome o 11 22 1963?

Messaggioda piras » dom mag 06, 2012 2:11 pm

IT Meraviglioso! 22 11 63 pure. Mi hanno lasciato a bocca aperta.
22 11 63 dovrebbero assegnarlo agli studenti sia per come è scritto che per il tema storico trattato. Con tutto il rispetto per i "grandi" classici di sempre, ma questo libro è meraviglioso. e IT: MAMMA MIA :D


Al posto di The Dome ho comprato Duma Key. Sto per finirlo e devo dire che mi è piaciuto molto. Sono proprio nella parte finale, a meno che non si rovini tutto in maniera clamorosa devo dire che è veramente un altro bel libro del Re. La prima parte, anzi, anche di più, i primi tre quarti sono stati scorrevoli e instancabili come solo King può fare.
Finito questo leggerò un libro di un altro autore (come sempre per variare un po' a ogni romanzo di king leggo un romanzo di un altro autore, in questo prossimo caso Joe Lansdale) e poi credo che mi butterò su The Dome, anche se ho visto una versione paperback di Cujo in giro che mi ispira parecchio...


Torna a “Romanzi e Racconti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti

cron