Stagioni diverse

Tutto ciò che riguarda le opere del Re.
Avatar utente
Ron Weasley
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 60
Iscritto il: mer giu 04, 2014 1:11 pm

Stagioni diverse

Messaggioda Ron Weasley » mer giu 04, 2014 3:36 pm

non mi pare ci sia un topic su quesa raccolta di racconti lunghi. allora, io non l'ho ancora letto, com'è? me lo consigliate?
Ho tolto il non posso dalle mie elucubrazioni [S.K. - Le notti di Salem]
Io non sono qualcosa che si getta via quando non la si vuole più! [Sinfony - Ojamajo Doremi]

Avatar utente
Terru_theTerror
Administrator
Administrator
Messaggi: 1283
Iscritto il: lun dic 06, 2010 3:12 pm

Re: Stagioni diverse

Messaggioda Terru_theTerror » gio giu 05, 2014 8:42 am

Uno dei libri di King migliori in assoluto, poco horror ma storie fantastiche. Consigliatissimo.

Lunghi giorni e piacevoli letture,
T_theT
"Io ho il cuore di un bambino... lo tengo in un barattolo sulla mia scrivania."

Avatar utente
Lemmy85
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 141
Iscritto il: mar feb 25, 2014 11:04 am

Re: Stagioni diverse

Messaggioda Lemmy85 » gio giu 05, 2014 10:33 am

quoto in pieno bellissimo

Ktulu
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 685
Iscritto il: dom ott 10, 2010 12:05 pm

Re: Stagioni diverse

Messaggioda Ktulu » dom giu 08, 2014 9:07 am

letto nel 2010:

è bellissimo, 3 racconti su 4 sono da 10 e lode per motivi diversi! il quarto è carino, ma è il meno bello, e fortunatamente il più breve!

diciamo che entra di diritto in quella fascia di libri di King che potrei consigliare a chiunque, anche a un non appassionato!!
chi parte sa da che cosa fugge, ma non sa che cosa cerca

Dalfi
Volenteroso Kinghiano
Volenteroso Kinghiano
Messaggi: 97
Iscritto il: dom mar 03, 2013 12:46 pm

Re: Stagioni diverse

Messaggioda Dalfi » ven dic 05, 2014 5:10 pm

Finito di leggere poco fa. Premetto che preferisco i romanzi e "snobbo" i racconti, ma questo libro merita davvero tanto. Le storie mi sono piaciute quasi tutte (la seconda mi ha annoiato e non vedevo l'ora che finisse), soprattutto l'ultima che, nonostante sia la più breve, mi ha fatto affezionare molto al dottore e alla sua paziente, facendomi stare male quando si è verificato il tragico evento.

Libro consigliatissimo! :)

vialemarx
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 952
Iscritto il: lun dic 22, 2014 5:38 pm
Facebook: https://twitter.com/SimoneToscano86
Località: Roma

Re: Stagioni diverse

Messaggioda vialemarx » mar dic 30, 2014 2:48 pm

Molto bello. Quando King fa uscire un libro con pochi racconti all' interno, è quasi sempre garanzia di ottimo prodotto. "Notte buia niente stelle" ne è un altro esempio. Invece amo di meno King nelle sue raccolte più grandi, tipo "al crepuscolo", "scheletri" o "a volte ritornano". Non che queste tre raccolte non contengano racconti grandiosi al loro interno (amo molto "La nebbia",che apre scheletri, e tanti della raccolta "A volte ritornano", che considero la migliore di King) ma contengono anche alcune storie che lasciano il tempo che trovano. Per esempio "La trigre", seconda storia tratta dal volume SCHELETRI, e altre ancora. Alcune storie presenti in "Al crepuscolo" mi lasciarono totalmente insoddisfatto. Non mi sembravano nemmeno scritte da King! Ma Stagioni diverse è un libro bello dall' inizio alla fine.

Avatar utente
Pat
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 146
Iscritto il: gio dic 18, 2014 11:25 am

Re: Stagioni diverse

Messaggioda Pat » ven gen 30, 2015 12:46 pm

Sono d’accordo con voi.
Sapete io amo King per le ore che mi fa passare col fiato sospeso (vedi romanzi come IT), ma anche per le piccole “chicche”, in cui è decritto l’horror “della porta accanto”.

Rita Hayworth e la redenzione di Shawshank

Spoiler: Mostra
Purtroppo (per me) me lo ricordavo benissimo dalla prima lettura. Bellissimo racconto, crudo, come dev’essere la vita in carcere privato della libertà, soprattutto se innocenti


Un ragazzo sveglio

Spoiler: Mostra
E’ quello che più mi ha terrorizzato, cosa spinge un ragazzo assolutamente normale, con una famiglia assolutamente normale, ad avere un interesse morboso per un momento così orrido della nostra storia? Ad esserne così coinvolto al punto di impazzire? Ed il nazista che dice “erano solo ordini noi dovevamo obbedire” e poi verso la metà del racconto si scopre che, sollecitato dal raccontare al ragazzo (lo chiama sempre in modo impersonale, anche questo mi ha impressionato), forse non era neppure un obbligo solo imposto.


Il corpo

Spoiler: Mostra
Semplicemente meraviglioso e nostalgico…
L’estate dell’adolescenza è sempre meravigliosa, anche se si va all’avventura ricercando il corpo di un coetaneo morto, non pensando alla drammaticità e serietà del fatto, ma non è compito di dodicenni pensare a ciò…
Io adoro la descrizione dell’adolescenza fatta nelle sue opere
Rivedo molto di questo racconto in “It”, se non sbaglio questo è stato scritto prima, almeno nella post fazione King dice che è stato scritto dopo Salem’s Lot, quindi una decina d’anni prima che uscisse “It”.

Penso sia un racconto molto personale, o almeno quello che l'autore può aver tradotto in parole di un suo trauma infantile, cerdo sia solo una mia supposizione, voi che dite?

Un paio di settimane fa hanno trasmesso il film su MTV, molto bello anche quello, anche se preferisco leggere


Il metodo di respirazione

Spoiler: Mostra
Di questo racconto mi è molto piaciuta l’atmosfera del club: un posto tranquillo, anche se molto misterioso, dove ti puoi rilassare serenamente, anche in solitudine.

vialemarx
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 952
Iscritto il: lun dic 22, 2014 5:38 pm
Facebook: https://twitter.com/SimoneToscano86
Località: Roma

Re: Stagioni diverse

Messaggioda vialemarx » ven gen 30, 2015 2:41 pm

Pat, apparte Rita Hayworth e la redenzione di Shawshank che onestamente non ricordo, hai citato tre racconti di King che ho ADORATO, ripeto A D O R A T O!

Avatar utente
Pat
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 146
Iscritto il: gio dic 18, 2014 11:25 am

Re: Stagioni diverse

Messaggioda Pat » ven gen 30, 2015 7:18 pm

Pat, apparte Rita Hayworth e la redenzione di Shawshank che onestamente non ricordo, hai citato tre racconti di King che ho ADORATO, ripeto A D O R A T O!


E' un'occasione per rileggerlo :D , qualitativamente è pari agli altri e se a me è restato in mente per almeno 25 anni :roll: vuol dire che vale.

vialemarx
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 952
Iscritto il: lun dic 22, 2014 5:38 pm
Facebook: https://twitter.com/SimoneToscano86
Località: Roma

Re: Stagioni diverse

Messaggioda vialemarx » ven gen 30, 2015 7:29 pm

Mi fido e a breve lo rileggo! :D

Avatar utente
hatter
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 919
Iscritto il: ven lug 27, 2012 6:42 pm

Re: Stagioni diverse

Messaggioda hatter » sab gen 31, 2015 12:26 am

vialemarx ha scritto:Mi fido e a breve lo rileggo! :D

Fallo in fretta! :wink:
No One

Avatar utente
BlueFire
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 146
Iscritto il: sab apr 19, 2014 7:57 am
Località: Siena

Re: Stagioni diverse

Messaggioda BlueFire » gio mag 14, 2015 10:23 pm

Finito oggi di leggerlo!
Da piccolo vidi il film stand by me, che adorati. Ora che ho letto il racconto vorrei rivederlo ma ho paura di come potrebbe rendere, considerando che tutta la parte bella del racconto è data dalla cornice di riflessioni del protagonista non imprendibili in video...
Il lato autobiografico io l'ho visto più nel piacere della scrittura. Ma comunque com'è che nessuno ha ancora confermato o smentito? Dai che sono curioso! :lol:

Libro bellissimo, anche se potrebbe essere definito come "tre libri brevi e un racconto lungo" :)
È normale voler ripetere ossessione nella vita reale? Tanto prima o poi la camicia di forza me la faranno indossare comunque...

Avatar utente
Terru_theTerror
Administrator
Administrator
Messaggi: 1283
Iscritto il: lun dic 06, 2010 3:12 pm

Re: Stagioni diverse

Messaggioda Terru_theTerror » ven mag 15, 2015 8:33 am

BlueFire ha scritto:Finito oggi di leggerlo!
Da piccolo vidi il film stand by me, che adorati. Ora che ho letto il racconto vorrei rivederlo ma ho paura di come potrebbe rendere, considerando che tutta la parte bella del racconto è data dalla cornice di riflessioni del protagonista non imprendibili in video...


Io l'ho rivisto dopo aver letto il libro (a dire il vero ho letto il libro e visto il film più volte ed in ordine sparso :wink: ) e devo dire che la pellicola non viene sminuita dall'aver letto il racconto (anche se il libro è sempre meglio ed bla bla bla....). Hai visto "Le ali della libertà"? E "L'allievo"? tempo fa si era parlato di un film per "Il metodo di respirazione", ma pare essersi perso nell'oblio...

Lunghi giorni e piacevoli letture,
T_theT
"Io ho il cuore di un bambino... lo tengo in un barattolo sulla mia scrivania."

vialemarx
Veterano Kinghiano
Veterano Kinghiano
Messaggi: 952
Iscritto il: lun dic 22, 2014 5:38 pm
Facebook: https://twitter.com/SimoneToscano86
Località: Roma

Re: Stagioni diverse

Messaggioda vialemarx » ven mag 15, 2015 12:31 pm

Terru_theTerror ha scritto:
BlueFire ha scritto:Finito oggi di leggerlo!
Da piccolo vidi il film stand by me, che adorati. Ora che ho letto il racconto vorrei rivederlo ma ho paura di come potrebbe rendere, considerando che tutta la parte bella del racconto è data dalla cornice di riflessioni del protagonista non imprendibili in video...


Io l'ho rivisto dopo aver letto il libro (a dire il vero ho letto il libro e visto il film più volte ed in ordine sparso :wink: ) e devo dire che la pellicola non viene sminuita dall'aver letto il racconto (anche se il libro è sempre meglio ed bla bla bla....). Hai visto "Le ali della libertà"? E "L'allievo"? tempo fa si era parlato di un film per "Il metodo di respirazione", ma pare essersi perso nell'oblio...

Lunghi giorni e piacevoli letture,
T_theT


Sono dello stesso parere di Terru.

Avatar utente
BlueFire
Affezionato Kinghiano
Affezionato Kinghiano
Messaggi: 146
Iscritto il: sab apr 19, 2014 7:57 am
Località: Siena

Re: Stagioni diverse

Messaggioda BlueFire » mar mag 26, 2015 2:48 pm

L'allievo e le ali della libertà mi mancano, anche se del secondo ho più volte sentito parlare.
L'allievo ho letto qualche recensione per vedere come fosse e mi è parso che sia stato "svuotato"...
È normale voler ripetere ossessione nella vita reale? Tanto prima o poi la camicia di forza me la faranno indossare comunque...


Torna a “Romanzi e Racconti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron