Romanzi

2003 - I Lupi del Calla - La Torre Nera V

Titolo originale: The Dark Tower V: Wolves of the Calla (Ed. Donald M. Grant, 2003)

 

Titolo italiano: I lupi del Calla (Ed. Sperling & Kupfer, 2003)

 

Traduzione italiana: Tullio Dobner

 

Non hai ancora acquistato I Lupi del Calla (Torre Nera V)? Ordinalo su WEBSTER in versione rilegata o tascabile!

 

Il risvolto di copertina

Rumore di passi sul Sentiero del Vettore. Dopo anni di attesa, un nuovo, corposo episodio della celebre saga di Stephen King accorcia le distanze con la Torre Nera e il suo segreto. Roland, l'ultimo cavaliere di un mondo che è 'andato avanti', e il suo bizzarro seguito - il giovane Jake, Eddie e sua moglie Susannah -, tra mille avventure cercano di raggiungere la Torre per arrestare il disfacimento della realtà e il suo annullamento nel caos.
Ma attraversando le foreste del Calla, una regione del Medio-Mondo, si imbattono nella tragedia di una piccola comunità rurale sfinita dalle incursioni di un nemico ignoto e spaventoso. Non sono infatti predoni comuni quelli che scendono dalle alture circostanti, ma creature dal muso di lupo che assaltano le case con armi invincibili seminando morte e distruzione.
E portandosi via i bambini, ai quali, prima di restituirli, fanno qualcosa di orribile. Ora stanno per tornare, e i quattro pistoleri sono l'ultima speranza per il villaggio. Si profila una lotta impari, ma il 'ka' ha un modo curioso di operare... Il gruppetto, accantonando per un attimo gli oscuri presagi che gravano su ciascuno dei suoi membri, si allea con il Vegliardo, uno che di mostri ne sa 'parecchio' e, con gli abitanti, si prepara a una battaglia all'ultimo sangue...

La recensione di stephenking.it

La decisione di King di smettere di scrivere probabilmente (e sperabilmente) non avrà un seguito, ma ha sortito un risultato sperato: la saga della Torre Nera è compiuta. I tre libri rimanenti dei sette previsti sono stati scritti ed usciranno nell'arco di un anno. Il primo dei tre (e quinto della serie) è questo "Wolves of the Calla", tanto atteso dai numerosi fan dell'epica serie fantasy-western che vede protagonista Roland di Gilead ed il suo ka-tet, Eddie, Susannah, Jake e Oy, il curioso animaletto, il bimbolo, del Medio-Mondo.
Dopo la parentesi de "La Sfera del Buio", il quarto, bellissimo, volume che poco aggiungeva alla ricerca della torre e che era un enorme flashback della vita di Roland pre-Torre, ne "I Lupi del Calla" ci si immerge nuovamente del vivo dell'avventura, nella ricerca di quella Torre Nera che si trova al crocevia di tutti i Mondi e che ne detiene in pugno le traballanti sorti.
Il nostro gruppo di anime collegate da un unico intento comune (ka-tet appunto) si trova questa volta a dover affrontare un nemico che sparge morte e dolore ogni vent'anni o poco più in una regione chiamata Calla, quando strani esseri mascherati con volti da lupi calano come furie sul villaggio, razziando i bambini (uno per ogni coppia di gemelli, perché lì il 99% dei parti sono gemellari), restituendoli poi privi di intelletto e modificati geneticamente.
La battaglia sarà epica ma breve, i preparativi lunghi ed estenuanti, l'astuzia sarà l'arma vincente, più delle armi stesse che, salvo l'artiglieria dei nostri pistoleri, si riducono a rudimentali lame rotanti chiamate "piatti".
Ma non c'è solo questo.
C'è un nuovo sdoppiamento di personalità di Susannah: Mia, che cresce in grembo il famelico figlio del mostro che la violentò tempo prima.
Ci sono i tanti riferimenti ai libri passati di King, perché tutte le sue storie verranno probabilmente ricondotte alla Torre alla fine della saga. Qui uno dei protagonisti è Padre Callahan, già eroe de "Le Notti di Salem".
C'è la "rosa", potente catalizzatore di energia positiva e che si trova in un anonimo terreno abbandonato di New York, che i nostri eroi vanno a tentare di prendere utilizzando di nuovo quelle porte spazio-temporali già protagoniste de "La Chiamata dei Tre". La conquista della rosa è rimandata però alle prossime puntate.
E poi c'è la narrazione, come sempre ipnotica, coinvolgente, commovente.
La ricerca della Torre Nera è ricominciata e questa volta si fa sul serio, questa volta cominciamo tutti ad intravederne l'inquietante sagoma all'orizzonte e lì troveremo il Re Rosso e tutte le risposte ai nostri perché...e non solo quelli legati alla storia in sé.
Seguaci della Torre e membri del ka-tet dei fan della saga, non rimarrete delusi.

Pennywise

 

Non hai ancora acquistato I Lupi del Calla (Torre Nera V)? Ordinalo su WEBSTER in versione rilegata o tascabile!